Articoli filtrati per data: Venerdì, 03 Giugno 2016 - La Città Futura

Si apre a Parigi la Conferenza per la pace in Medio Oriente senza l’apporto diretto dei principali protagonisti.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

La critica di Marx al materialismo naturalistico di Feuerbach.

Pubblicato in Cultura |#EFA933

Il governo Tsipras comincia a pagare il prezzo di essere l'esecutore delle politiche della Trojka.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Incompetenza dirigenziali e clientelismo sono i mali che si possono curare a partire dalle rivendicazioni dei lavoratori di AMA. 

Con l'avvicinarsi delle elezioni americane si accentuano le posizioni anticinesi dei candidati in corsa per la Presidenza. 

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Il 5 giugno alle urne. Il 19 al ballottaggio. Cinque i candidati favoriti al primo turno, quattro per il ballottaggio.

Pubblicato in Interni |#61bd6d

La Svizzera, attorniata dai Paesi dell’Unione Europea, mantiene la sua sovranità indipendente.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Intervista a Vladimir Kosturi, il padre della ragazza violentata nel quartiere Prenestino, a Roma est.

Pubblicato in Interni |#61bd6d

Mentre cresce la mobilitazione contro il jobs act, si profila un insuccesso della politica governativa anche sul versante internazionale.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Una efficacissima rappresentazione della spaventosa violenza che colpisce in primis i più deboli.

Pubblicato in Recensioni |#09b500

La pubblicazione della Relazione INAIL sull’andamento della situazione lavorativa in Italia (2015) ripropone il tema del lavoro minorile.

"Signor Presidente della Repubblica, non è mai un disonore prendere in considerazione le aspirazioni del popolo.”

Pubblicato in Esteri |#0092FF
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: