Articoli filtrati per data: Sabato, 15 Settembre 2018 - La Città Futura
L’intervista di papa Bergoglio al Sole 24 ore parla, da buon amico, ai capitalisti incoraggiandoli a fare soldi, ma con il lavoro degli altri.

La statalizzazione gialloverde consisterà nel passaggio di consegne da società private finanziate con capitale di rischio a società private finanziate coi soldi delle tasse.

Pubblicato in Interni |#61bd6d
L’importanza della filosofia hegeliana per una comprensione adeguata e non dogmatica del marxismo.
Pubblicato in Cultura |#EFA933
Vigiliamo sui beni sottratti alla mafia perché Salvini vuole restituirli alle imprese.
Pubblicato in Interni |#61bd6d
A far discutere sull’accordo Ilva non è la sacrosanta lotta sindacale per il mantenimento dell’occupazione, ma il continuare a dare ad una multinazionale la possibilità di fare profitti a costo di danni ambientali e sanitari. Occorre nazionalizzazione e controllo popolare.
Pubblicato in Editoriali |#D43C30
Dalla nuova politica economica al degenerare della lotta all’interno del PC dell’Urss.
Un classico esempio di prodotto divertente e progressista dell’industria culturale.
Pubblicato in Recensioni |#09b500

Se noi davvero sappiamo cosa c’è dietro il disastro del ponte Morandi, che cosa aspettiamo a riprendere il discorso della ricostituzione di un rinnovato Partito Comunista?

Pubblicato in Dibattito |#D43C30
Il primo ad essere colpito dal Taser è una persona in evidente stato di agitazione, proprio quelli che non dovrebbero essere presi di mira con la nuova arma.
Pubblicato in Interni |#61bd6d
Esposte a Basilea retrospettive e incompiute uniche del discusso pittore.
Pubblicato in Cultura |#EFA933
La resistenza mapuche in Patagonia e il suo leader imprigionato, celebrati in una poesia.
Pubblicato in Cultura |#EFA933
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: