Articoli filtrati per data: Sabato, 08 Settembre 2018 - La Città Futura
L’incremento della robotica conduce al deperimento della legge del valore, entrando, così, in contraddizione con il fine capitalistico di estrarre plusvalore dalla produzione di merci.

Tragedia di Genova, il governo parla di revoca della concessione ad Autostrade e nazionalizzazione. Ma cosa c’è realmente dietro a questa inversione di tendenza rispetto alle privatizzazioni cui da decenni siamo abituati?

Pubblicato in Interni |#61bd6d
Il degrado dell’educazione superiore e della ricerca non incontra un’opposizione efficace.
Il Def è il primo, vero banco di prova del governo giallo-verde. Ma darà, probabilmente, anche la misura dell'incapacità della sinistra indistinta di uscire dalle sabbie mobili in cui affonda da qualche decennio.
Negli USA il clima di euforia sull’andamento economico nasconde la ripida crescita della diseguaglianza e della povertà.
Pubblicato in Editoriali |#D43C30

Se perdessi la fiducia nel Potere Giudiziario, dovrei smettere di essere un politico e dire che le cose in questo Paese si possono risolvere solo con una rivoluzione.

Pubblicato in Recensioni |#09b500
La storia della migrazione in Svizzera e Germania aiuta a capire la diversa impostazione che in quei paesi i cittadini turchi hanno riguardo il governo di Ankara.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: