Dalla distinzione fra guerra imperialista e guerra rivoluzionaria, alla critica agli Stati uniti d’Europa.

Sabato, 30 Giugno 2018 13:06

Lenin e la situazione rivoluzionaria

È il fine stesso della lotta rivoluzionaria a imporre gli strumenti necessari per la sua realizzazione.
Sabato, 16 Giugno 2018 18:11

Gramsci e il processo rivoluzionario

La rivoluzione come processo storico e la dialettica fra condizioni oggettive e soggettive della sua realizzazione.
La rivoluzione d’ottobre, essendo stata progettata in funzione della rivoluzione in occidente, può considerarsi fallita?
Sabato, 19 Maggio 2018 22:45

Rivoluzione vs putsch

Perché una Rivoluzione, a partire da quella di Ottobre, non può essere confusa con un putsch.
Sabato, 12 Maggio 2018 21:51

È plausibile una rivoluzione pacifica?

In quali casi è possibile una rivoluzione pacifica? La si deve considerare l’eccezione o la regola?
Sabato, 05 Maggio 2018 20:35

È possibile una rivoluzione democratica?

La “Dichiarazione [di Lisbona] per una rivoluzione democratica” e i classici del marxismo.

Sabato, 27 Gennaio 2018 16:12

Il comunismo oggi e domani - terza parte

Terza parte del discorso di Alvaro Cunhal, durante la conferenza del 1993 sul comunismo.
Pubblichiamo il seguito del discorso di Alvaro Cunhal, durante la conferenza del 1993 sul comunismo.
Pagina 2 di 4
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: