Recensioni

Hegel non cerca di ricostruire dall’esterno il pensiero dei due filosofi oggetto delle proprie lezioni, ma dall’interno, dal punto di vista del per noi filosofi, ossia da un punto di vista scientifico che gli consente di ritrovare importanti momenti di unità fra il soggetto indagante e l’oggetto indagato.

Presentazione del primo corso dell’anno accademico 2021-22 dell’Università popolare Antonio Gramsci: Controstoria della filosofia in una prospettiva marxista, parte seconda, Platone e Aristotele.

Il libro qui presentato analizza le trasformazioni socio-economiche degli ultimi decenni che hanno visto la scomparsa del conflitto dal panorama collettivo e il consolidarsi della supremazia del capitale sul lavoro.

Hunters

Il rovescismo storico – per cui tutta una serie di attentati, a partire da quello di Robert Kennedy, sarebbe stato organizzato da una fantomatica rete di nazisti, quasi tutti tedeschi o di origine tedesca – rimane il modo migliore per occultare le colpe specifiche dell’imperialismo americano.

Hegel definirà nelle sue lezioni di storia della filosofia Platone e Aristotele i due grandi maestri dell’umanità, tanta è la loro eccezionale influenza sulla cultura e civiltà umane. La loro sbalorditiva attualità non è però del tutto valorizzata da questa pur pregevole opera di Giuseppe Cambiano.

Canfora, pur cogliendo tutte le ragione dell’uomo del corso del mondo che coglie, a ragione, tutti i limiti dello spirito dell’utopia, mostra al contempo che il motore dello sviluppo e del progresso storico vada ricercato necessariamente nell’ideale e nei tentativi di realizzare l’uomo nuovo.

Brevi e taglienti recensioni di classe alle serie The Great e Normal People, ai film thriller: Weekend, Ve ne dovete andare, Arkansas e Fino all’ultimo indizio; ai cortometraggi Yes-People e Opera; al documentario Le grand bal.

Brevi e taglienti recensioni di classe a I Care a Lot, La trincea infinita, The Climb – La salita e alle serie tv: Un volto, due destini – I Know This Much Is True e Anna.

Recensioni di classe ai film: American Son, Elegia americana, Rifkin’s Festival (ultimo film di Woody Allen), Sesso sfortunato o follie porno (vincitore del festival di Berlino); al cortometraggio di animazione premio Oscar Se succede qualcosa, vi voglio bene, al documentario Nessun nome nei titoli di coda e alle serie Ethos distribuita da Netflix e We Are Who We Are.

Una pregevole iniziativa editoriale: è uscito nel maggio scorso un libro per l’università di Roberto Fineschi interamente dedicato a Marx. Si copre così un vuoto clamoroso.

Recensioni di classe alla mini docuserie Challenge: l’ultimo volo, al documentario Pepe Mujica – Una vita suprema, al film Lasciali parlare, al film d’animazione Trash – La leggenda della piramide magica e alla serie (commedia-romantica) Emily in Paris.

Recensioni di classe alle serie: The Good Lord Bird – La storia di John Brown e Il giovane Wallander, al documentario: Crip Camp: disabilità rivoluzionarie, al mediometraggio: Due estranei e ai film: I'm your woman – Sono la tua Donna e La vita che volevamo.

Recensioni di classe alle serie: The Good Lord Bird – La storia di John Brown, Ted Lasso e Freud e ai film: La tigre bianca, The United States vs. Billie Holiday, The Father – Nulla è come sembra e David Attenborough: una vita sul nostro pianeta.

Disfacimento è un romanzo che si legge tutto d’un fiato, decisamente ben scritto e appassionante, tocca molte questioni sostanziali e ha diversi significativi spunti di critica sociale, politica, economica e culturale; pieno di sano pessimismo della ragione manca purtroppo del tutto di ottimismo della volontà.

Recensioni di classe: agli episodi dal tre al dieci della seconda serie di Snowpiercer, al film Music di Sia, ai primi quattro episodi della serie comica Ted Lasso e al film Charlatan di Agnieszka Holland.

Judas and the Black Messiah, Snowpiercer: i primi due episodi della seconda serie (L’epoca dei due motori e Una fiamma pronta a divampare), Due, Sound of Metal, Il commissario Montalbano (15x01, Il metodo Catalanotti).

Recensioni di classe a: La strada dei Samouni, Better Days e ai sei episodi della serie televisiva: Il commissario Ricciardi.

Negli ultimi 70 anni il popolo cinese, con la forte guida del Partito Comunista Cinese, esplorando con grande coraggio e incessantemente il cammino da percorrere, si è avviato con successo sulla strada del socialismo con caratteristiche cinesi. Lungo questo cammino, hanno inaugurato una nuova era. Negli ultimi 70 anni, il popolo cinese, con perseveranza e strenui sforzi, ha raggiunto risultati che sono la meraviglia del mondo.

Questo articolo esce contemporaneamente sia su “La Città Futura” che su “Cumpanis”. Le due testate individuano nella riflessione contenuta nell’importante libro di Cunhal, Il Partito dalle pareti di vetro, un’occasione per aprire un dibattito sulle caratteristiche che deve assumere oggi il partito comunista che dobbiamo costruire.

Destini capitali è la prima raccolta di poesie pubblicata da Cristina Corradi per Ensemble. L’autrice era precedentemente nota principalmente per i suoi studi sulla storia del marxismo italiano e sulle diverse eredità dell’operaismo italiano.

Nel 1920 un battaglione di bersaglieri si ammutinò contro la colonizzazione dell’Albania. Grazie al sostegno popolare fecero fallire la spedizione coloniale e innescarono il tentativo insurrezionale noto come le “giornate rosse”, proprio al culmine del Biennio Rosso.

Il movimento comunista internazionale nel 2019-20; La strategia di riduzione della povertà in Cina; Togliatti e il Komintern; A 200 anni dalla nascita di Engels; Produzione mercantile e socialismo; Critica della dottrina occidentale dei diritti umani; Il materialismo storico e la filosofia politica di Marx.

Brevi recensioni di classe a: The Mauritanian, The Undoing – Le verità non dette, Minari, La volta buona, Assandira, The Flight Attendant, Malmkrog, Mina Settembre, Le sorelle Macaluso.

Una donna promettente, Notizie dal mondo, I Croods 2 – Una nuova era, Agatha e la verità sull’omicidio del treno, The Prom, Guida romantica a posti perduti, Fukushima, WolfWalkers – Il popolo dei lupi, Nomadland, Over the Moon – Il fantastico mondo di Lunaria, Il grande passo, Un altro giro, Red Dot.

Il delitto Mattarella, I am Greta – Una forza della natura, Il primo anno, Il barbiere di Siviglia, Little Joe, La candidata ideale, Mai raramente a volte sempre, The Midnight Sky, Undine – Un amore per sempre, Fran Lebowitz: una Vita A New York, Wonder Woman 1984.

Recensioni dei film e serie: One night in Miami; 1938 – Diversi; SanPa – Luci e tenebre di San Patrignano; Fellini degli spiriti 2020.

Analizziamo in questa recensione l’ultimo libro del professor Azzarà, nel quale si confrontano diverse teorie sulla gestione da parte dei paesi occidentali della pandemia da Covid-19, cercando di individuare una sintesi teorica che superi sovranismi particolaristi e universalismi liberali.

Brevi recensioni di classe dei seguenti film e serie: Ma Rainey’s black bottom, La regina degli scacchi, Mr. Klein, Soul, Le streghe, Notturno, Un lungo viaggio nella notte.

I migliori film e serie dell’anno, con in appendice cinque film e una mostra da ricordare. I link rinviano ai film, serie, libri e mostre recensiti in forma più ampia su questo settimanale.

Penultima classifica del 2020, con i film da non dimenticare, prima di passare alla conclusione, nel prossimo numero, con i migliori film dell’anno. Il link sul titolo rimanda alle più ampie recensioni uscite su questo giornale

Pagina 3 di 14

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: