Sostieni La Città Futura


La Città Futura è il prodotto di un collettivo politico che usa il giornale per contribuire al cambiamento dello stato di cose presenti. Con questo strumento vogliamo dare voce ai militanti e alle organizzazioni che si battono a questo fine, far conoscere le battaglie che si svolgono dentro i luoghi di lavoro e sui territori, capire quali strade possono essere battute e quali sono gli errori da evitare. Un lavoro di controinformazione comunista che il monopolio che il capitale esercita nella comunicazione e l’odierna frammentazione del fronte antagonista rendono tanto arduo quanto necessario, se si vuole davvero l’emancipazione del genere umano dallo sfruttamento dell’uomo sull’uomo e dalla concorrenza; la riconciliazione dell’umanità con la natura e con se stessa.

Per fare questo pubblichiamo ogni settimana materiali inediti grazie al quotidiano lavoro di chi cerca, scrive, propone e revisiona gli articoli; gira e monta i video; organizza gli appuntamenti, ospitandoli, invitando i relatori, preparando gli interventi; carica tutto il materiale sul web; lo diffonde attraverso la newsletter, i social network, la posta elettronica o ripubblicando gli articoli; lo legge e ne parla, e nel farlo impara o ci insegna qualcosa. Ma c’è anche bisogno di chi prova a far quadrare i conti e li sostiene attraverso contributi in denaro. Per la maggior parte si tratta di lavoro impagabile, svolto su basi militanti. Tuttavia, il mantenimento di una testata giornalistica regolarmente registrata, seppur telematica, ha dei costi ineludibili, più di tremila euro l’anno, che dobbiamo sostenere.

Per tanto, alle compagne e ai compagni che credono in questo giornale chiediamo:

  • di sostenere LCF versando una quota di 50 € (10 € per gli studenti e i disoccupati). In entrambi i casi sarà possibile accedere all'area riservata del sito del giornale ed ottenere sconti sui cataloghi della casa editrice NOVA DELPHI LIBRI;
  • di partecipare alle iniziative che promuoviamo;
  • di acquistare il materiale che produciamo;
  • di commentare gli articoli e di criticarci per migliorarci;
  • di farci conoscere invitando anche compagni, amici e conoscenti a collegarsi al sito internet del giornale;
  • di inviarci testi e materiali originali per la loro pubblicazione;
  • di mettere il nostro link www.lacittafutura.it nei propri blog, siti, pagine Facebook, ecc e di farsi parte attiva per ottenere che il link a La Città Futura sia presente in altri siti;
  • di comunicarci le notizie di cui viene a conoscenza;
  • di contattarci per organizzare degli “Incontri con La Città Futura” per far conoscere il giornale, discuterlo, avanzare proposte e critiche e raccogliere fondi;
  • di seguirci attivamente sui nostri canali social.

SOSTIENI LA CITTÀ FUTURA
MANDA IL TUO CONTRIBUTO INTESTATO A:
“LA CITTA' FUTURA SOCIETA' COOPERATIVA”

IBAN: IT84W0501803200000000196798
Specifica nella causale che si tratta di un sostegno per LCF


IMPORTANTE: spedisci una mail dell’avvenuto pagamento (necessaria per l’attivazione della promozione con NOVA DELPHI) all’indirizzo La promozione avrà validità 12 mesi dal giorno dell’attivazione.


La promozione avrà validità 12 mesi dal giorno dell’attivazione.

-->

Compila il form seguente per essere ricontattato

captcha

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com


09/11/2014 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: