L’undicesimo anno

Proponiamo in streaming il film-documentario di Dziga Vertov che ripercorre undici anni di Unione Sovietica.


L’undicesimo anno

Titolo italiano L’undicesimo anno
Titolo originale Odinnadtsatyi
Paese Unione Sovietica
Anno 1928
Regista Dziga Vertov
Colore Bianco e nero
Sonoro Musica
Lingua Russo
Sottotitoli Italiano
Lunghezza 42’ 16’’
Qualità del filmato Discreta

ATTENZIONE: il video potrebbe non essere visibile se ci si collega dai seguenti paesi: Australia, Messico, Nuova Zelanda, Corea del Sud, Stati Uniti, per tanto è necessario collegarsi utilizzando una tecnologia adeguata.

Lasciato il Sovkino di Mosca, Vertov si recò a Kiev, al VUFKU, il Consiglio Foto-Cinematografico Pan-Ucraino dove terminò L’uomo con la macchina da presa e girò un lungometraggio documentario di celebrazione del decimo anniversario della Rivoluzione d’Ottobre del 1917, più o meno lo stesso tipo di ode per immagini dei suoi Avanti, Soviet! e La sesta parte del mondo.

Con il trasferimento a Kiev e tutto il resto, quando finalmente Vertov iniziò a lavorare al film sull’anniversario il 1927 era già trascorso. "L’undicesimo anno" è un titolo rattoppato che consentì, nonostante il ritardo, di poter dedicare il film al decimo anniversario della Rivoluzione.

Buona visione!

26/08/2017 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

Tags:
Altro in questa categoria: « Sciopero Avanti Soviet! »

L'Autore

Dziga Vertov

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: