La ragazza con la cappelliera

Proponiamo in streaming il primo film del regista sovietico Boris Vasilevic Barnet.


La ragazza con la cappelliera


Titolo italiano La ragazza con la cappelliera
Titolo originale Devuska s korobkoy
Paese Unione Sovietica
Anno 1927
Regista Boris Vasil'evič Barnet
Colore Bianco e nero
Sonoro Muto
Lingua /
Sottotitoli Italiano
Durata 1h 02’
Qualità del filmato Discreta

Commedia romantica che narra la storia di Natasha, giovane e bella modista che vive nella innevata campagna russa insieme al nonno. Per vendere i suoi cappelli va ogni giorno fino a Mosca, dove lavora nel negozio di Madame Irène. Un giorno la ragazza incontra in città Ilya, studente squattrinato in cerca di alloggio che si arrangia a dormire nella stazione dei treni: il suo desiderio è di aiutarlo, offrendogli ospitalità. Perché all'interno della stanza di Natasha possa abitare un uomo, però, il rigido regolamento condominiale prevede che i due debbano essere marito e moglie: detto fatto, Natasha e Ilya si sposano in comune. Adesso il ragazzo ha un tetto sotto cui dormire e Natasha è felice per la sua buona azione. Le cose però si complicheranno di lì a poco, quando cioè tra i due nascerà per davvero un interesse reciproco, e apparirà un biglietto della lotteria che passerà di mano in mano.

Buona visione!

05/08/2017 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: