La sesta parte del mondo

Proponiamo in streaming il film-documentario del regista Dziga Vertov che illustra le potenzialità di sviluppo che si aprono ai paesi come l’Unione Sovietica che si affrancano dal dominio capitalistico.


La sesta parte del mondo

Titolo italiano La sesta parte del mondo
Titolo originale Sestaja cast' mira
Paese Unione Sovietica
Anno 1926
Regista Dziga Vertov
Colore Bianco e nero
Sonoro Musica
Lingua Russo
Sottotitoli Italiano
Lunghezza 1h 16’
Qualità del filmato Discreta

Ritratto dell'Urss commissionato dall’ente statale per il commercio estero, questo film-documentario è suddiviso in sei parti che trattano dello sfruttamento della classe operaia prima della rivoluzione; la descrizione geografica; le varie attività economiche nelle varie regioni dell'Unione Sovietica, dalla Siberia al Caucaso, dalla Mongolia al Turkmenistan; i prodotti sovietici e la loro possibile esportazione; i problemi commerciali; le prospettive di trasformazione e sviluppo una volta che vengono rotte le catene di sudditanza al Capitale.

Buona visione!

16/09/2017 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

Altro in questa categoria: « Dura Lex Il grande addio »

L'Autore

Dziga Vertov

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: