Come sostenere Potere al popolo con un semplice video

Facciamo vedere ai giornali e alle televisioni dei padroni che non possono oscurare Potere al popolo!

Si può sostenere Potere al popolo girando un piccolo video di massimo 40 secondi, in cui spieghiamo perché facciamo parte di Potere al Popolo. Una specie di dichiarazione d’appartenenza, con il logo ben visibile nel video.

Una volta realizzato basta riprenderlo e condividerlo attraverso il proprio cellulare. Ricordiamoci, se siamo pratici, di pubblicare il video su facebook con privacy non limitata: quindi accessibile a tutti. Per farlo, basta selezionare “Tutti” nella finestra alla sinistra del pulsante “Pubblica”, sotto al post. Così facendo, il video è visualizzabile da tutti e tutte e quindi possiamo metterci mi piace a vicenda creando un effetto virale sullo spazio digitale. Infatti, gli algoritmi di facebook danno massima visibilità ai contenuti più cliccati. Questo vuol dire anche che quando pubblicate il video, cerchiamo si segnalarcelo a vicenda, nel gruppo facebook Potere al Popolo, ma anche nelle mailing list territoriali.

Se non riusciamo a condividere il video direttamente dalla galleria del telefono, basta andare su Facebook e caricare il video dal proprio profilo.

Qui sotto i link di due video prova. Uno più serio e classico, l’altro più creativo e provocatorio. Il logo dovrebbe essere più visibile. Ho cercato di estremizzare i due concetti, la serietà e l'aspetto più creativo. Questo non vuol dire che un video serio per l'occasione non si possa caratterizzare in una forma creativa.

https://www.facebook.com/ angelota83/videos/ 10212612987258781/

https://www.facebook.com/ angelota83/videos/ 10212611137052527/

QUANDO

Cerchiamo di far partire la pubblicazione dei video dei militanti sui nostri profili facebook il prima possibile. Ovvio che poi aspetta a noi sensibilizzare i simpatizzanti a farlo a vicenda. Inoltre, quando pubblichiamo, copiamo questi hashtag #poterealpopolo #accettolasfida, e inoltre tagghiamo la pagina facebook @Potere al Popolo.

Questa è un’azione con una potenzialità enorme: se lo facciamo tutti e tutte invadiamo completamente facebook in Italia per una settimana. Facciamo vedere ai giornali e alle televisioni dei padroni che non possono oscurare Potere al popolo!

03/02/2018 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

L'Autore

Angelo Caputo

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: