Articoli di Sabato, 19 Maggio 2018 - La Città Futura
La redazione de La Città Futura partecipa alla mobilitazione internazionalista in occasione delle elezioni in Venezuela.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Nel libro di Cesaratto si denuncia la politica di dumping sociale e di mercantilismo della Germania, ma manca la critica del capitalismo.
Pubblicato in Recensioni |#09b500
Perché una Rivoluzione, a partire da quella di Ottobre, non può essere confusa con un putsch.
Pubblicato in Cultura |#EFA933
Di fronte allo scontro fra il governo bolivariano di Maduro e le oligarchie locali sostenute dall’imperialismo americano, dobbiamo stare dalla parte della rivoluzione.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Da “l’Ordine Nuovo” riflessioni di grande attualità per comprendere il rapporto fra sindacato e Consigli.
Pubblicato in Editoriali |#D43C30
Traduzione dell’intervista di Mundo Obrero a Enrique Santiago, Segretario Generale del Partito Comunista Spagnolo.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Intervista all’avvocato Pierluigi Panici sulle vicende del reintegro dei 150 lavoratori Almaviva e sugli appalti per il servizio contact center del gruppo Gse.
Pubblicato in Interni |#61bd6d
Conversazione con Rolf Hecker: i 200 anni di Karl Marx, il significato del suo lavoro oggi e lo stato attuale della seconda edizione completa delle opere di Marx ed Engels (MEGA).
Pubblicato in Cultura |#EFA933
L’appello di una lavoratrice del servizio contact center GSE, finita con gara d’appalto in Almaviva contact Roma che ha licenziato 1666 dipendenti.
La religione cattolica tornerà ad essere materia d'esame?
Pubblicato in Appelli
Malgrado non esista più, la DDR ha ancora influenza sul cinema tedesco post-unitario.
Pubblicato in Cultura |#EFA933
Il 15 maggio si è tenuta a Roma un’importante manifestazione di solidarietà al popolo palestinese.
Pubblicato in Video |#D43C30
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: