Articoli filtrati per data: Sabato, 01 Agosto 2020

Il nuovo CCNL dei segretari generali prevede più poteri gestionali mentre i protocolli sulla sicurezza lungi dal tutelare la salute della forza-lavoro sono il cavallo di troia per il sindacato e la contrattazione.
Pubblicato in Interni |#61bd6d
Proseguiamo nella nostra esposizione dei concetti di fondo della filosofia hegeliana, affrontando le riflessioni sulla filosofia della storia che hanno avuto un’enorme risonanza nella cultura europea.

Nella visione di questo film si conferma che la gran parte della sinistra politica è inestricabilmente legata alla sorte delle classi medie, alle loro ansie, alla loro parabola o declino sociale.

Pubblicato in Recensioni |#09b500
A due anni dalla morte del più grande storico delle idee marxista pubblichiamo una analitica recensione a una sua grande opera poco conosciuta: L’ipocondria dell’impolitico.
Pubblicato in Recensioni |#09b500
Le problematiche della marginalità nei contesti urbani stressano l’azione amministrativa e richiedono interventi legislativi urgenti. Anche a Como, città di frontiera e transito migratorio, l’abrogazione dei “Decreti Sicurezza” restituirebbe i diritti alle persone, serenità e benessere alla città.
Pubblicato in Interni |#61bd6d
I ringraziamenti fanno piacere ma non bastano: occorre richiedere la cessazione del Blocco degli Stati Unito contro Cuba.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Proseguiamo la pubblicazione del corso di filosofia “Le origini filosofiche del marxismo: la filosofia di G.W.F. Hegel”, tenuto dal prof. Renato Caputo per l’Università popolare Antonio Gramsci con la sesta videolezione: Scienza della logica II e ultima parte, dottrina dell’essenza e del concetto.
Pubblicato in Video |#D43C30
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: