Visualizza articoli per tag: Nato

Lunedì, 16 Marzo 2020 03:14

Taglia che ti taglia…

In piena pandemia da Coronavirus scontiamo sulla nostra pelle decenni di tagli nel settore pubblico e a tutela dei lavoratori,a favore dell'aumento delle spese militari
Sabato, 20 Aprile 2019 18:59

La NATO non è un’alleanza

Gli Stati Uniti hanno bisogno delle basi militari per mantenere il loro dominio imperialista sul mondo. L’occupazione dei paesi che ospitano le sue basi si fonda sulla Nato. Cosa sta alla base della smodata ambizione Usa?
I micidiali effetti prodotti dall’aggressione imperialistica alla Jugoslavia sul piano del diritto internazionale e sulla possibilità stessa di una convivenza pacifica fra i popoli.
Sabato, 30 Marzo 2019 18:56

Il Memorandum Italia-Cina

La Nuova Via della Seta è un’opportunità per liberarci in parte dai vincoli europei e prendere qualche distanza dalla Nato. Per questo è e sarà fortemente contrastata dagli Usa e dai loro servi locali.
Sabato, 09 Giugno 2018 21:26

Il governo c’è, ora serve l’opposizione

Rischiamo di perdere la possibilità stessa di manifestare la nostra stessa indignazione se non lo facciamo al più presto.
Sabato, 07 Aprile 2018 21:50

Chi sta preparando la guerra?

Siamo entrati in una nuova Guerra fredda che potrebbe sfociare in una guerra vera e propria.
Sabato, 30 Dicembre 2017 19:29

Niger, l’imperialismo di Natale

Gentiloni annuncia l’intervento nel Sahel a fianco della Francia di Macron.
L'Italia ratifichi al più presto il Trattato di Interdizione delle Armi Nucleari del 7 luglio 2017, in coerenza con l'art. 11 della nostra Costituzione.
Domenica, 09 Luglio 2017 13:03

Eurostop e i 3 No

La Piattaforma Eurostop diventa un movimento sociale e politico. La sfida è “cambiare il Paese con i tre No all’Euro, all’Unione Europea, alla Nato”: analizziamo come e perché.
Sabato, 14 Gennaio 2017 13:20

La Colombia e la NATO

La NATO sbarca in America Latina
Pagina 1 di 4
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: