I socialisti dovrebbero tornare ad alcuni principi-base per prepararsi a ricostruire la Gran Bretagna come paese indipendente dopo il 29 marzo.

Sabato, 31 Marzo 2018 20:31

I 4 Padroni della rete (prima parte)

L’agenzia Cambridge Analytica, con la raccolta dei dati di 50 milioni di elettori ha favorito l’elezione di Trump e la Brexit.
Il dialogo laburista con i vertici UE circa l’unione doganale sta continuando, ma non tutti sono allineati.

L’UE ha acuito la propria aggressività e il proprio militarismo allo scopo di meglio difendere i propri piani per quanto riguarda il “mercato unico” e le sempre maggiori spese per gli armamenti.

Nessun partito in Gran Bretagna parla, o si appella più, alla classe lavoratrice.
Intervista al Partito Britannico dei Lavoratori.
Tutto quello che c'è da sapere sulle elezioni nel Regno Unito.
La trattativa oscura tra Governo inglese e Commissione Europea per l’uscita della Gran Bretagna.
La voglia di indipendenza di Scozia e Irlanda.
L’Articolo 50 e le difficoltà di Corbyn.
Pagina 1 di 2
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: