Visualizza articoli per tag: brexit

Sabato, 28 Dicembre 2019 14:56

Rielaborare la sconfitta

È essenziale comprendere i motivi della sconfitta dei laburisti britannici non solo per i subalterni di quel paese, ma anche per i nostri.
I conservatori hanno un programma economicamente tragico per i lavoratori e la classe media e se ne accorgeranno a breve. Ma i conservatori si sono presentati come rispettosi del referendum sulla Brexit
Domenica, 15 Dicembre 2019 13:03

Note da un Paese in lutto

In Inghilterra vince la grettezza, quel misto di incurabile insularità e anacronistica nostalgia per chissà quali passati fasti che nonostante tutto riesce a rassicurare gli inglesi.
Domenica, 28 Aprile 2019 21:01

La storia è spinta dalla lotta tra le classi

Intervento di Malcolm Gribbin per il Workers Party of Britain.
Malcom Gribbin speech on behalf of the Workers Party of Britain.

Il marxismo e le ideologie di liberazione nell’arte nazionalista irlandese.

I socialisti dovrebbero tornare ad alcuni principi-base per prepararsi a ricostruire la Gran Bretagna come paese indipendente dopo il 29 marzo.

Sabato, 31 Marzo 2018 20:31

I 4 Padroni della rete (prima parte)

L’agenzia Cambridge Analytica, con la raccolta dei dati di 50 milioni di elettori ha favorito l’elezione di Trump e la Brexit.
Il dialogo laburista con i vertici UE circa l’unione doganale sta continuando, ma non tutti sono allineati.

L’UE ha acuito la propria aggressività e il proprio militarismo allo scopo di meglio difendere i propri piani per quanto riguarda il “mercato unico” e le sempre maggiori spese per gli armamenti.

Pagina 1 di 3
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: