La Carovana antifascista ritorna da Lugansk e Donetsk.
L'Ucraina è sempre più terra di conquista del capitale internazionale mentre si va verso una nuova fase cruenta.

In Ucraina la repressione conta oltre 50 mila vittime e un milione di sfollati sotto una coltre di silenzio e mistificazione.

Domenica, 13 Settembre 2015 13:34

La guerra imperialista in Ucraina e l’Europa

Continua l’analisi della situazione in Ucraina. In questo numero si analizzano le ragioni dell’aggressione all’Ucraina.

Venerdì, 28 Agosto 2015 12:40

La guerra imperialista in Ucraina

La guerra imperialista in Ucraina. Mistificazione della realtà e ribaltamento dei fatti. La guerra in Ucraina non si è fermata. Formalmente è ancora in vigore la tregua firmata lo scorso 12 febbraio 2015 a Minsk, ma di fatto i bombardamenti continuano ogni giorno.

Sabato, 30 Maggio 2015 10:11

Mozgovoy, ricordo di un eroe

Uomo di carisma e d’intelletto, il comandante della brigata “Fantasma” è caduto in Ucraina a seguito di un vile agguato. Omaggio al combattente comunista che voleva la libertà per il proprio popolo. 

Venerdì, 15 Maggio 2015 23:34

Donbass chiama, Italia risponde

"Nella settimana trascorsa nel Donbass abbiamo vissuto in un clima di fratellanza e solidarietà, sia tra i compagni che hanno partecipato alla carovana, sia con i miliziani che ci hanno ospitato ...". Intervista a Leonardo Cribio, della Carovana Antifascista.

Venerdì, 08 Maggio 2015 23:42

Donbass. Kiev viola la tregua

Cannonate su Donetsk, bersaglio l’aeroporto. L’esercito ucraino ha bombardato questa settimana l’aeroporto di Donetsk con artiglieria pesante, cannoni da 120 e 122 millimetri. 

Domenica, 08 Febbraio 2015 13:39

“In Donbass… no pasaran!”

In questi giorni gli eventi in Donbass sono nuovamente precipitati. Bombardamenti dell’esercito ucraino con molte vittime civili e minacce di intervento militare da parte dell’amministrazione USA e degli inviati della UE. Il 9 maggio prossimo partirà la seconda carovana antifascista per portare solidarietà ed aiuti al popolo del Donbass che resiste. Abbiamo chiesto alla Banda Bassotti, che erano tra i promotori anche della prima carovana, di spiegarci questa iniziativa.

Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: