Visualizza articoli per tag: politica

Sabato, 08 Maggio 2021 02:50

L’attualità del pensiero di Marx

Videolezione della sezione Pisana dell’UniGramsci in forma di intervista a Roberto Fineschi sulle novità dell’edizione critica delle opere di Marx, sull’attualità del suo pensiero e sulla necessità di aggiornarlo e integrarlo

Sabato, 07 Settembre 2019 22:12

Se questa è “discontinuità”...

Analisi del programma del governo giallo-rosè punto per punto, ovvero tutta la continuità che ci aspetta
Sabato, 23 Dicembre 2017 19:00

La virtù che manca…

L’ironia riduce ogni fatto ad uno spunto per una risata, straccia la sofferenza, per farne polpette da gettare nelle fauci aperte dell’auditel sghignazzante.

La questione è quella della partecipazione alla vita sociale e politica come elemento da non considerare esclusivo o di proprietà di quelli che “scendono in campo” diventando professionisti della politica.
Sabato, 29 Ottobre 2016 11:02

Le parole e le cose da dire

Le parole per dire le cose e per lottare
Sabato, 15 Ottobre 2016 10:03

Consultare i cittadini per amministrare meglio

Lo sta già facendo il Partito Comunista Francese, un’idea da seguire
Venerdì, 08 Gennaio 2016 10:30

Società e partiti ai tempi della confusione

Frantumazione e svuotamento dei vecchi partiti, nuovi soggetti politici ambigui e trasversali, necessità di tornare alle radici e agli scopi fondamentali dell’azione politica.

Giovedì, 05 Novembre 2015 09:01

L’etica e la politica oggi. Il Comunismo.

Le ingiustizie e le diseguaglianze perseguite dalle società capitaliste sono sotto gli occhi di tutti. Essere comunisti oggi è una questione etica e di sensibilità.

Sabato, 26 Settembre 2015 23:02

Fuori dal pantano delle terre di mezzo

Fuori e contro l’orizzonte del centrosinistra c’è lo spazio politico per rilanciare il ruolo dei comunisti.

Pagina 2 di 2

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: