Visualizza articoli per tag: rivoluzioni colorate

Il futuro dell’Ucraina non è solo nelle mani dei decisori politici esteri. Il destino della popolazione ucraina dipende dal popolo ucraino che rischia di essere sacrificato agli interessi di un gruppo ristretto di oligarchi e capi d’azienda.
La crisi degli anni novanta, la finanziarizzazione e la dipendenza dal commercio internazionale
La via neoliberista come esito della mutazione economica internazionale
Analisi delle cause di Euromaidan: L’ingerenza degli Stati Uniti e delle sue agenzie
Analisi delle cause di Euromaidan: il nazionalismo ucraino dal governo alla piazza
Analisi delle cause di Euromaidan: il ruolo dell’accordo di associazione con l’Unione europea.
Euromaidan e le sue conseguenze per l’Ucraina recano con sé diverse lezioni sul futuro dell’Europa Orientale e non solo.
Per i progressisti è naturale schierarsi dalla parte delle manifestazioni di massa. Ma è dovere dei rivoluzionari guardare più in profondità.
Sabato, 09 Febbraio 2019 19:51

Giù le mani dal Venezuela!

Oggi è la difesa del Venezuela, avanguardia dei paesi antimperialisti, a fare da discrimine fra le forze di destra e di sinistra a livello internazionale.
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: