Visualizza articoli per tag: sarscov2

Venerdì 2 ottobre ore 18 dibattito online su due modelli molto diversi di affrontare la pandemia. Intervengono Giulio Chinappi, corrispondente dal Vietnam e Lorenzo Tamberi corrispondente dagli Stati Uniti.
Lo stato di eccezione introdotto grazie alla pandemia da nuovo Coronavirus rischia di diventare permanente e permettere il completamento della contro-riforma presidenzialista dello Stato. Ne parliamo con Angelo Ruggeri
Domenica, 24 Maggio 2020 13:29

Le responsabilità padronali in caso di contagio

La tutela Inail al lavoratore prevista dal decreto Cura Italia non è subordinata ad alcun accertamento della responsabilità datoriale. Ma l'obiettivo dei padroni è lo scudo penale.
Malgrado la censura mass-mediatica, numerosi e trasversali sono i ringraziamenti che gli italiani dirigono a Cuba per l’importante aiuto contro la pandemia causata dal nuovo Coronavirus.
Domenica, 10 Maggio 2020 20:28

Crisi sanitaria e crisi economica in Brasile

La pandemia causata dal nuovo Coronavirus colpisce un paese già fortemente debilitato dalle politiche di Bolsonaro e da deficit economici e sanitari. Ne parliamo con Matteo Bifone.
Domenica, 03 Maggio 2020 04:23

Il Covid-19 secondo Le Gauche

Intervista a Francesco, Sergio ed Elia del collettivo Le Gauche
Per settembre dobbiamo avere un SSN messo in sicurezza e rafforzato, corridoi sanitari specifici, operatori sanitari formati e protetti nel modo corretto, una popolazione preparata e tamponi sufficienti per fare monitoraggi massivi. Solo così i rischi saranno minori.
Domenica, 19 Aprile 2020 03:55

Milano tra peste e corona

L’unica speranza è che, finita questa situazione, la gente non dimentichi. Non dimentichi che fino a pochi mesi fa era normale respirare un’aria irrespirabile, normale prendersela con il più diverso e non alzare mai lo sguardo con chi è responsabile o ha le responsabilità
Domenica, 19 Aprile 2020 03:08

Coronavirus, Europa e finanza

La pandemia porta all’ennesimo, massiccio, utilizzo di risorse pubbliche per finanziarie e salvare i capitalisti privati, con conseguente aumento dello scontro tra le maggiori potenze imperialistiche.
Domenica, 19 Aprile 2020 03:05

Il capitalismo ai tempi della pandemia

Il coronavirus svela che la grande potenzialità economico-produttiva del capitalismo mondiale non è al servizio delle persone, ma al contrario, si serve delle persone utilizzandole come strumenti al servizio dell’ingranaggio economico.
Pagina 1 di 2
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: