Visualizza articoli per tag: totalitarismo

Venerdì, 16 Ottobre 2020 16:25

Il processo a Julian Assange

Il tentativo degli USA di giudicare da spia e criminale il fondatore di Wikileaks che ha permesso al grande pubblico di conoscere i retroscena della politica internazionale e le manipolazioni dell’opinione pubblica operate di concerto dalle potenze imperialiste con il supporto delle grandi multinazionali digitali.

Domenica, 27 Settembre 2020 13:18

Gramsci e le due opposte forme di totalitarismo

Nell’analisi di Gramsci, la storia contemporanea produce la contrapposizione fra due forme opposte di totalitarismo, una progressiva e l’altra reazionaria
Ignoranza, pacificazione e paura sono i tre motivi alla base della risoluzione europea sulla memoria che equipara nazismo e comunismo
Domenica, 20 Ottobre 2019 20:23

Chi ha paura del… Totalitarismo?

Cancellare il diritto materiale degli oppressi alla rivoluzione: ecco il senso ultimo di (non)concetti come quello di totalitarismo, a proposito della indecente risoluzione del parlamento UE
Sabato, 05 Ottobre 2019 20:27

I falsi presupposti del Parlamento europeo

L’Europa è veramente antitotalitaria, pacifica e democratica tale da condannare i supposti totalitarismi?
Domenica, 22 Settembre 2019 19:33

Democrazia reale: il caso Hong Kong

Visto il successo delle disamine critiche sul socialismo reale è necessario indagare con lo stesso acume critico la democrazia o la liberal-democrazia reale.
La rivoluzione russa quale causa determinante della fine della prima guerra imperialistica mondiale.
Sabato, 02 Giugno 2018 21:23

Interventismo e neutralismo

L’odio per la guerra, l’affermarsi di regimi totalitari, le ragioni degli interventisti e dei neutralisti.
La classe dirigente del nostro paese non perde l’occasione di mostrarsi diligente nell’applicazione di misure, necessarie alla salvaguardia dei rapporti di produzione, che ci stanno conducendo alla rovina.

Tre significativi film denunciano la banalità del male su cui si fondano i regimi totalitari.

Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: