madri

Versi dedicati alle tante mamme che hanno sostenuto gli ideali dei propri figli.


madri
annunciazione
 
(sono tornato a fare visita alla madonna del parto a monterchi)
 
madre so che non ti porta gioia l’annuncio
quel figlio è già promesso alla croce
e la verginità non mi confonde
ma l’indegnità mi rassicura
e il tuo dolore ha un solo confronto  
: specchio della folla di madri
muraglia rattrappita di neri
cotoni sbiaditi in casa cuciti
in fila ordinata alle croci
a consumarsi ogni giorno
(Savignano, 1° maggio 1999)

24/12/2021 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

Tags:

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: