Evviva l’aria!

Proponiamo in streaming il documentario sui primordi dell’aviazione in Unione Sovietica a cura del regista Dziga Vertov.


Evviva l’aria!

Titolo italiano Evviva l’aria!
Titolo originale Daesh vozdukh!
Paese Unione Sovietica
Anno 1923
Regista

Dziga Vertov

Colore Bianco e nero
Sonoro Muto
Lingua Russo
Sottotitoli Italiano
Durata 19’ 21’’
Qualità del filmato Discreta

Il film Daesh vozdukh! (Evviva l’aria!) consiste di tre "numeri speciali" dedicati agli aerei, ai primordi dell’aviazione sovietica. Il numero 2 si apre con uno spettacolo di teatro d’avanguardia che si svolge all’aperto, in un luogo che nel 1923 avrebbe potuto benissimo fungere da aeroporto. Gli spettatori siedono a gruppetti sull’erba, mentre l’azione si snoda sia in mezzo a loro sia su uno speciale palco sopraelevata e mette in scena la storia delle due rivoluzioni del 1917, la caduta della monarchia (febbraio) e la caduta della repubblica borghese (ottobre).

Buona visione!

12/08/2017 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: