Il cervello della Russia sovietica

Proponiamo in streaming il cortometraggio di presentazione dei principali dirigenti della rivoluzione d’Ottobre a cura di Dziga Vertov.


Il cervello della Russia sovietica

Titolo italiano

Il cervello della Russia sovietica

Titolo originale

Mozg Sovetskoi Rossii

Paese

Unione Sovietica

Anno

1919

Regista

Dziga Vertov

Colore

Bianco e nero

Sonoro

Muto

Lingua

Russo

Sottotitoli

Italiano

Durata

14’13’’

Qualità del filmato

Discreta

Si tratta del quarto rullo dell’Anniversario della rivoluzione d’Ottobre, ma veniva anche presentato come un film a sé stante che mostra i membri del primo governo sovietico ed il loro nuovo quartier generale, il Cremlino di Mosca, dove si erano trasferiti da San Pietroburgo (allora Pietrogrado) nel 1918.

Il cervello della Russia Sovietica uscì come film a sé stante il 1° maggio 1919. Lenin (che qui appare in una pellicola per la prima volta dopo che un sicario gli aveva sparato) ordinò che venisse inviato anche all’estero, in modo che il mondo potesse imparare il “Chi è” del Cremlino.

Buona visione!

05/08/2017 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

Altro in questa categoria: La ragazza con la cappelliera »

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: