All’Università La Sapienza un’assemblea per parlare del Venezuela

Relazioni e interventi tenuti all’assemblea Contro la guerra in Venezuela che si è tenuta il 18 febbraio alla facoltà di lettere .

Mentre la propaganda scalda i motori in preparazione della guerra di aggressione al Venezuela e diffonde ogni tipo di menzogna, studiosi, militanti politici, studenti e lavoratori si sono ritrovati alla facoltà di Lettere dell’Università La Sapienza per capire meglio come stanno realmente le cose. Due ore di interventi e dibattito che smontano la propaganda e permettono di fornire agli eventi quella spiegazione che i centri di potere mondiali vogliono occultare, come occultano la propria brama di ricchezza ad ogni costo.

02/03/2019 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

Tags:

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: