Articoli filtrati per data: Sabato, 14 Novembre 2015 - La Città Futura

A poco più di un mese dalle elezioni portoghesi i socialisti sono costretti a fare un governo di sinistra anti-austerity col PCP e con BE. L’unico che avrebbe i numeri.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Il MIUR ha previsto un ulteriore taglio di 53 milioni di euro agli EPR (Enti Pubblici di Ricerca).

Pubblicato in Interni |#61bd6d

La vicenda di Uber è veramente emblematica e lascia intravedere l'avvento di un nuovo paradigma nei rapporti di lavoro in questa fase evolutiva del capitalismo.

"Essere di sinistra – e ancora prima essere per la giustizia sociale e per l’uguaglianza – significa lottare contro il precariato".

La Catalogna è ancora senza un governo, ma c’è una Dichiarazione di Indipendenza e scadenze precise.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

L’attuale riflusso della significativa dinamica di lotta innescatasi l’anno passato è ormai un dato di fatto di cui occorre prendere atto.

Pubblicato in Interni |#61bd6d

Ospitiamo questo contributo di Bruno Steri al dibattito interno del Partito della Rifondazione Comunista.

Pubblicato in Interni |#61bd6d

La "Buona Scuola" di Renzi e l'annullamento delle differenze tra l’asilo nido e la scuola dell’Infanzia.

Pubblicato in Interni |#61bd6d

Un saggio del leader di Podemos Pablo Iglesias, iniziato nel 2013 e ripreso dopo le elezioni europee.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Trenta interviste a famose-i intellettuali, cineasti, scrittori, poeti, scienziati sulla necessità di reagire e sul come farlo dinnanzi alla devastazione politica e culturale del nostro tempo.

Pubblicato in Cultura |#EFA933

La manifestazione fascio-leghista provocatoriamente organizzata a Bologna domenica 8 novembre si è rivelata, nei fatti, un flop.

Pubblicato in Interni |#61bd6d
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: