Articoli filtrati per data: Sabato, 03 Settembre 2022

Controstoria della filosofia in una prospettiva marxista, III ciclo: Ellenismo e tardoantico, in nove incontri dal 7 settembre (h.18-20,15) da tenersi in presenza a Roma, via Goito 35/b (videoconferenza simultanea per i membri dell’Unigramsci e in differita su youtube)

Pubblicato in Iniziative |#00348C

 Brevi recensioni di classe dei film, dei documentari e delle serie tv da vedere e da evitare

Pubblicato in Recensioni |#09b500

Le cause e i motivi per i quali si sono progressivamente affermati in Italia il populismo demagogico e la restaurazione liberista.

L’abbandono delle politiche keynesiane non dipende da un deficit culturale, come vogliono molti economisti “di sinistra”, ma ha ben precisi motivi di classe.

Al centro dell’importante accordo diplomatico tra i due Paesi dell’America Latina, sostanzialmente ignorato dai media internazionali, la questione sull’impresa Monomeros, la riapertura delle frontiere e i problemi connessi con la questione della guerriglia.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Lo scorso 19 agosto è mancata Raymonde Dien, militante comunista francese, divenuta nota in Vietnam per una protesta a favore dell’indipendenza dell’Indocina.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Qualche breve considerazione a proposito dell’ultimo rapporto dell’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo), riferito all’occupazione lavorativa dei giovani tra i 15 e i 24 anni

Pubblicato in Interni |#61bd6d

Di fronte al pericoloso progetto del rigassificatore, le maggiori forze politiche di Piombino pensano alle schermaglie reciproche per pura propaganda. Ma la popolazione è veramente preoccupata e si oppone.

Pubblicato in Interni |#61bd6d

Secondo la vulgata neoliberista l'Italia spenderebbe troppo in welfare e previdenza. Si va facendo strada un ulteriore giro di vite ai danni dei diritti sociali.

Pubblicato in Editoriali |#D43C30
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: