Ripristinate "in via sperimentale" fino alla fine di ottobre le corse domenicali dei bus che collegano i centri della zona a Milano. La lotta paga, ma non deve fermarsi qui.
Sabato, 01 Settembre 2018 19:49

Tutti i soldi del mondo

di
Un bel film che realisticamente denuncia tutta la spietatezza del grande capitalista e che al contempo è un tipico prodotto dell’industria culturale.
Dopo Locarno i grandi eventi cinematografici fanno tappa a Venezia.
Sabato, 01 Settembre 2018 19:43

Poesie palestinesi

di
Due poesie per raccontare di una terra martoriata da una guerra infinita e ingiusta e della resistenza della sua gente che, tra sangue e macerie, non smette di amarla.
Sabato, 01 Settembre 2018 19:39

Corso di Storia - settima lezione

di

Il primo dopoguerra e la repubblica di Weimar.

Sabato, 25 Agosto 2018 17:15

L'economia robotica

di
Nonostante l’introduzione dei robot e la crescente automazione, l’elemento attivo nella produzione sociale di valori d’uso rimane il lavoro umano, i robot industriali non sono mai completamente autonomi dall’uomo.
Vogliamo veramente cambiare le cose o vogliamo che il PD, magari “rigenerato” si affermi alle prossime elezioni europee?
Nel momento in cui se ne producono le condizioni oggettive occorre considerare la rivoluzione come un’arte.
Di seguito i temi del secondo incontro del corso Breve storia della riflessione sulla religione che si terranno all’Università popolare Antonio Gramsci.
Sino a che non comprenderanno che la liberazione della Palestina li riguarda, non solo gli oppressi del Terzo mondo, ma anche quelli dei paesi oppressori non potranno realmente emanciparsi.
Pagina 9 di 189
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: