Risultati della ricerca per: venezuela - La Città Futura
Il nostro reportage da New York sulla manifestazione “Hands Off Venezuela!” svoltasi nel pomeriggio di sabato 23 febbraio a Wall Street.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
In Cile i diritti umani dei Mapuche e dei lavoratori non vengono rispettati. Colloquio con Eduardo Contreras, avvocato ed esperto di Diritti Umani, protagonista della prima denuncia legale a Pinochet nel Cile del dopo-dittatura.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Sit in di solidarietà con il governo bolivariano di Nicolás Maduro e contro il golpe imperialistico.
Pubblicato in Video |#D43C30
Relazioni e interventi tenuti all’assemblea Contro la guerra in Venezuela che si è tenuta il 18 febbraio alla facoltà di lettere .
Pubblicato in Video |#D43C30
Per la borghesia internazionale non basta seguire le regole della democrazia formale.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Non solo la storia ci insegna che i processi rivoluzionari sono più utili agli altri popoli, piuttosto che ai paesi che si trovano in essi impegnati in una condizione di isolamento, ma un minimo di buon senso dovrebbe portarci a riflettere in primis sulle nostre gravissime carenze, piuttosto che su quelle decisamente meno significative di chi si trova, proprio perciò, assediato dall’imperialismo transnazionale.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Tatticamente occorre appoggiare i governi progressisti latino-americani, implementando però la strategia di radicalizzare i tentativi di cambiamento intrapresi, come negli anni ’60 fece Cuba.
Pubblicato in Esteri |#0092FF

Un’assemblea lunedì 18 alla Sapienza e una giornata di mobilitazioni internazionale il 23 per far capire quello che sta succedendo e fermare la guerra contro il Venezuela.

Pubblicato in Editoriali |#D43C30
La MMT mira a rattoppare i fallimenti della produzione capitalistica, non a rimpiazzarla.
Il racconto e l’analisi di un emigrato italiano in Cile, patria del libero mercato senza freni. Tra disuguaglianza, povertà, disperazione e tanta voglia di uno stato sociale come (fu) quello italiano.
Quali sono, quante sono, a cosa servono e chi ha deciso le sanzioni statunitensi nei confronti del Venezuela bolivariano?
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Oggi è la difesa del Venezuela, avanguardia dei paesi antimperialisti, a fare da discrimine fra le forze di destra e di sinistra a livello internazionale.
Pubblicato in Esteri |#0092FF

A differenza dell’Italia, non solo i partiti e le organizzazioni della sinistra marxista e antimperialista ma anche i democratici socialisti si oppongono all’aggressione imperialista del Venezuela.

Pubblicato in Editoriali |#D43C30
Secondo gli esponenti di tale scuola, il capitalismo può essere salvato e raggiungere una crescita armoniosa e la piena occupazione con la semplice emissione di moneta.
Un film di denuncia contro le dittature militari di destra e sulla capacità di resistenza dei rivoluzionari anche dinanzi a rapporti di forza a loro del tutto sfavorevoli.
Pubblicato in Recensioni |#09b500

Appello internazionale contro la guerra e per la mobilitazione sabato 23 febbraio.

Pubblicato in Appelli
Ad una settimana dal tentato colpo di Stato perpetrato dagli Stati Uniti in Venezuela indaghiamo i motivi di questa ennesima aggressione.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Le potenze che stanno ordendo l’ennesimo colpo di Stato pretendono di stabilire chi è democratico e chi non lo è.
Pubblicato in Editoriali |#D43C30
La propaganda contro il Venezuela bolivariano criminalizza i nemici da conquistare.
Pubblicato in Esteri |#0092FF
Pagina 1 di 8
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: