Visualizza articoli per tag: Corbyn

Le circostanze oggettive per una vittoria di Corbyn sono state presenti negli ultimi quattro anni, ma gli errori politici si pagano, ed a volte sono molto costosi.
Sabato, 28 Dicembre 2019 14:56

Rielaborare la sconfitta

È essenziale comprendere i motivi della sconfitta dei laburisti britannici non solo per i subalterni di quel paese, ma anche per i nostri.
I conservatori hanno un programma economicamente tragico per i lavoratori e la classe media e se ne accorgeranno a breve. Ma i conservatori si sono presentati come rispettosi del referendum sulla Brexit
Domenica, 15 Dicembre 2019 13:03

Note da un Paese in lutto

In Inghilterra vince la grettezza, quel misto di incurabile insularità e anacronistica nostalgia per chissà quali passati fasti che nonostante tutto riesce a rassicurare gli inglesi.
Le attuali politiche economiche del Labour non sono all'altezza; i leader e i consulenti del Labour pensano che un capitalismo regolamentato e gestito può ancora soddisfare le esigenze del popolo britannico.
Sabato, 09 Dicembre 2017 19:44

I comunisti oltremanica ai tempi della Brexit

Intervista al Partito Britannico dei Lavoratori.
Tutto quello che c'è da sapere sulle elezioni nel Regno Unito.
L’Articolo 50 e le difficoltà di Corbyn.
Sabato, 01 Ottobre 2016 11:02

Corbyn sconfigge la destra labourista

Corbyn rieletto leader del Labour con una maggioranza schiacciante
Sabato, 16 Luglio 2016 13:48

Regno Unito, il Labour alla resa dei conti

Dopo il referendum, i tre maggiori partiti inglesi cambiano leadership. Il Labour si lacera, i conservatori ritrovano l’unità di facciata, lo UKIP si rifonda. La ridefinizione dei gruppi dirigenti si sovrappone alle manovre per intercettare l’elettorato che, votando per la Brexit, non ha seguito le indicazioni dei partiti
Pagina 1 di 2
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: