Domenica, 09 Luglio 2017 13:03

Eurostop e i 3 No

La Piattaforma Eurostop diventa un movimento sociale e politico. La sfida è “cambiare il Paese con i tre No all’Euro, all’Unione Europea, alla Nato”: analizziamo come e perché.
La trattativa oscura tra Governo inglese e Commissione Europea per l’uscita della Gran Bretagna.
Cosa sono le monete complementari e come funzionano nelle comunità che le usano.
Sabato, 18 Febbraio 2017 14:32

Europa: tosatura a due velocità

Di fronte ai sempre più visibili segnali di implosione dell'Unione Europea e dell'euro, la Merkel propone di distinguere i “buoni” dai “cattivi”. Il fine resta la tosatura delle classi subalterne
Non c’è solo il razzismo alla radice dell’insofferenza popolare nei confronti della UE e dell’euro
Lunedì, 20 Giugno 2016 17:15

Una Brexit molto improbabile

La vera paura di Londra e Bruxelles è che vengano chiusi i battenti della City.

Il Regno Unito verso il referendum sull'Unione Europea.

“Sì” per bloccare le trivelle e “No” alla “deforma” costituzionale e vincoli europei, quale futuro per la sinistra antiliberista?

Giovedì, 14 Aprile 2016 15:09

La sinistra slovena verso il "Piano B"

La Sinistra Unita slovena ha avviato una discussione sul cosiddetto “piano b”, ovvero la possibilità di recuperare la sua sovranità monetaria

Prima parte dell'intervista a Domenico Moro su: "Globalizzazione e decadenza territoriale".

Pagina 2 di 4
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: