Visualizza articoli per tag: basi militari

Venerdì, 13 Maggio 2022 18:06

La militarizzazione del territorio toscano

Timeo Danaos et dona ferentes, temo i greci anche quando portano i doni. La militarizzazione dei territori, anche quando mascherata da investimenti di rigenerazione urbana, non porta benefici ai territori.

Nostra intervista a Federico Giusti, esponente del Comitato No Camp Darby, dopo il presidio davanti alla base militare Usa. Urge costruire un nuovo movimento che metta insieme il no alla guerra, alla Nato, all’impoverimento delle classi popolari, al governo Draghi e all’Unione Europea.

Sabato, 09 Giugno 2018 21:40

Un 2 giugno di lotta - Pisa

Il 2 giugno gli antisistema di facciata vanno alla parata militare, i comunisti manifestano contro gli armamenti e l’imperialismo.
Sabato, 09 Giugno 2018 21:20

Un 2 giugno di lotta - Roma

Il 2 giugno gli antisistema di facciata vanno alla parata militare, i comunisti manifestano contro gli armamenti e l’imperialismo.

Sabato, 09 Giugno 2018 13:23

Centocelle dice NO al Pentagono italiano

Il 2 giugno gli comunisti e pacifisti hanno manifestato a Roma contro la costruzione del Pentagono italiano.
Giovedì, 31 Dicembre 2015 20:53

Sigonella, la capitale mondiale dei droni da guerra

La Nato punta su Sigonella per l'utilizzo sempre più ampio dei velivoli senza pilota

Giovedì, 27 Novembre 2014 23:41

L’Italia base della Nato flessibile e globale

L’Italia, ancora una volta, al centro dell’evoluzione strategica dell’Alleanza Atlantica. La “nuova” Nato flessibile e globale ha bisogno di armi sempre più potenti e sofisticate, droni-killer e sistemi missilistici, ma anche di testate nucleari moderne e pronte ad ogni uso. Il nostro paese
fornirà le basi e il MUOS metterà in rete centri di comando.

Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: