Visualizza articoli per tag: crisi economica

Sabato, 08 Ottobre 2016 10:02

Le migrazioni da fine ottocento ai giorni nostri

Aspetti economici legati ai flussi migratori internazionali
Venerdì, 26 Febbraio 2016 17:32

Irlanda, il “figliol prodigo” dell'austerità?

La Repubblica Irlandese va a elezioni il 26 febbraio. Nel prossimo numero tutti i risultati.

Venerdì, 26 Febbraio 2016 16:34

I perché della crisi italiana e mondiale

Il nuovo libro di Domenico Moro "Globalizzazione e decadenza industriale. L’Italia tra delocalizzazioni, crisi secolare e euro".

Venerdì, 26 Febbraio 2016 16:31

Il fallimento dei paesi europei: il caso danese

La crisi economica si fa sentire anche dalle parti di Copenaghen, la causa è sempre il liberismo-capitalismo, l’idolo da abbattere.

Sabato, 06 Febbraio 2016 10:01

Il vecchio muore e il nuovo non può nascere

L'attuale crisi del capitalismo e la necesssità del suo superamento

Sabato, 24 Ottobre 2015 13:26

Viaggio nella crisi

Iniziamo con questo articolo un serie dedicata alla crisi, al suo sviluppo, e ai suoi aspetti concreti.

Venerdì, 28 Agosto 2015 10:52

Giovani e istituzioni: un’indagine sociologica

I giovani attualmente costituiscono il punto di osservazione privilegiato dei ricercatori sociali. Non è da molto tempo, però, che nel nostro paese viene prestata la giusta attenzione alle loro aspettative e potenzialità, non solo ai fini di una eventuale crescita individuale, ma anche in relazione alla società nel suo insieme.

I dati del Rapporto annuale dell’UNCTAD sui flussi di investimenti diretti esteri ci forniscono un quadro che conferma le attuali dinamiche dei sistema capitalistico, nella sua fase di globalizzazione.

Sabato, 09 Maggio 2015 10:05

Tammurriata nera

Quando le cose per i padroni dell’economia vanno bene – è successo a lungo e ancora periodicamente accade, in luoghi e tempi diversi – allora l’emigrazione è, quando non proprio incoraggiata, almeno tollerata. 

Venerdì, 20 Febbraio 2015 18:09

La crisi, questa sconosciuta - Parte III

Terza parte dell’escursione a tappe tra le lacune dell’economia politica. Marx e le cause della crisi.

Pagina 4 di 4
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: