Visualizza articoli per tag: cultura

Una sintetica riflessione dialettica sui vari e complessi aspetti che coinvolgono l’ennesima uccisione di una donna.

L’applicazione dei criteri del capitalismo al mondo dell’istruzione e della cultura ha prodotto quella che Adorno chiamava la Halbbildung, la formazione decapitata, ovvero riprodotta in catena di montaggio e venduta come qualsiasi altra merce.

Pubblichiamo qui il nostro documento fondativo come gruppo nazionale, invitando contestualmente chi ci legge a lottare con noi contattandoci qui.
Sabato, 14 Novembre 2020 00:08

Un libro sulla Casa del Popolo di Ponticelli

Un libro ripercorre la storia della Casa del popolo di Ponticelli, quartiere popolare napoletano, dalle pratiche mutualistiche operaie dei suoi inizi fino al suo divenire luogo di arricchimento culturale, partecipazione politica e lotta sociale.

Sabato, 29 Dicembre 2018 21:26

Gramsci e la lotta per l’egemonia

Un libro di Salvatore Schinello sul concetto di egemonia in Gramsci utile anche per la battaglia delle idee di oggi.
Dichiarazione finale della Conferenza Nazionale del 19 maggio tenutasi a Torino.
Ad ottantuno anni, l'occidente militarizzato ha attuato un processo di revisionismo storico che mira a ribaltare le carte in tavola sulla storia del Novecento e la verità.
Domenica, 09 Luglio 2017 12:53

Le scienze sociali e l’antropologia

Le scienze sociali, di cui fa parte l'antropologia, costituiscono un tutt'uno e sono assimilate dalle diverse prospettive teoriche scelte dai vari ricercatori.
Sabato, 17 Giugno 2017 16:45

Cultura, turismo e Pil

Nella società capitalistica si produce tempo libero per una classe mediante la trasformazione in tempo di lavoro di tutto il tempo di vita delle masse.
Sabato, 12 Marzo 2016 16:00

Marxismo e filosofia

Contro ogni sua volgarizzazione e dogmatizzazione è necessario ritornare allo spirito filosofico e rivoluzionario del marxismo occidentale.

Pagina 1 di 2
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: