Il comizio di Jean Luc Melenchon lancia la sfida per il sorpasso sui socialisti.
Le elezioni presidenziali francesi anticipano le votazioni per il Parlamento. La Sinistra alternativa lavora sul programma.
Il 19 marzo, marcia dei comunisti per i valori di libertà e uguaglianza. Definite le modalità per il sostegno a Mélenchon.
Nella campagna elettorale francese si discute dell’Unione europea. Intanto l’8 marzo le donne hanno manifestato per i loro diritti.
La necessità di fermare il capitalismo finanziario e l’arroganza delle banche è una priorità per la sinistra in corsa per le presidenziali e le elezioni politiche di fine aprile.
Sabato, 18 Febbraio 2017 13:54

Verso le elezioni presidenziali francesi

Marine Le Pen: no alla seconda cittadinanza israeliana e alla kippah. Allarme scuola, dove nasce il nuovo antisemitismo
Sabato, 11 Febbraio 2017 16:54

Il progresso sociale è un'idea nuova

La Francia in cammino verso le elezioni: quello che domanda il popolo
Venerdì, 18 Dicembre 2015 16:15

L’onda nera sulla Francia

Al secondo turno il Front National viene sconfitto in tutte le regioni, ma per la Le Pen è la migliore elezione di sempre. Le alleanze anti-Front riportano in gioco Sarkozy.

Sabato, 19 Dicembre 2015 12:26

Costruire l'onda rossa in Francia

Dopo il ballottaggio del 13 dicembre sembra bloccata l'”onda nera” del Fronte Nazionale.

All’indomani delle elezioni amministrative francesi e di quelle regionali tenutesi in Andalusia la scorsa domenica, risulta quanto mai necessario tentare di tracciare un bilancio che non tenga conto esclusivamente del singolo dato di questa tornata elettorale (numerose altre sono previste per quest’anno in Spagna) ma che cerchi di tenere in considerazione il quadro complessivo della situazione che ne fuoriesce e che, per la verità, non risulta affatto privo di elementi inquietanti.

Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: