Visualizza articoli per tag: serie tv

Sabato, 18 Luglio 2020 21:40

The New Pope, l’ultimo Spike Lee e Favolacce

Sorrentino, Spike Lee e i fratelli D’Innocenzo sono dei registi certamente dotati ma, essendo privi di una visione del mondo autonoma rispetto alla dominante, producono opere molto discutibili e certamente sopravvalutate
Sabato, 11 Luglio 2020 20:45

The New Pope

La nuova serie di Sorrentino che accentua tanto le miserie, quanto lo splendore della prima.
Sabato, 04 Luglio 2020 20:49

The Young Pope

Una serie con tutti i grandi pregi e i grandi difetti del cinema di Sorrentino, che coniuga una sacrosanta critica radicale dei vertici della chiesa cattolica con un secentismo programmatico
Sabato, 13 Giugno 2020 21:09

Diavoli

Una serie che tocca certamente diverse questioni economico-politiche fondamentali, appassionando e lasciando alquanto da riflettere allo spettatore, anche se si conclude in modo deludente con un’apologia indiretta dell’esistente.
Brevi recensioni con film e serie da vedere da casa o da evitare
Domenica, 26 Aprile 2020 06:24

Serie e film italiani del 2020

Film e serie che siamo riusciti a vedere prima dell’inizio della quarantena e della schiavitù del telelavoro

Sabato, 28 Dicembre 2019 14:47

Serie tv 2019

Le serie tv da non perdere del 2019 e le serie maggiormente deludenti

Sabato, 30 Marzo 2019 17:44

Il commissario Montalbano 2019

Due mediocri prodotti dell’industria culturale del nostro imperialismo degli straccioni, spacciati come ispirati all’opera di un grande scrittore comunista.
Venerdì, 16 Ottobre 2015 12:27

Fuck Society, Mister Robot!

Arriva in Italia Mister Robot, la serie che ha come protagonisti un giovane hacker ed un anarchico insurrezionalista.

Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: