L’assassinio del generale Soleimani e il quadro geopolitico della transizione energetica
Domenica, 19 Gennaio 2020 00:24

Iran / USA. Dietro la facciata

di
Se l’Europa vuole la pace, deve concretare nei fatti i suoi propositi e non ricorrere a formule retoriche per loro natura inconcludenti.
Cinque settimane di sciopero e nessuna prospettiva di porre fine alla crisi a breve termine. Descrizione dettagliata della riforma e delle posizioni delle diverse organizzazioni in lotta.
Il capitale e la guerra: un vecchio binomio che viene riconfermato dagli eventi di questi giorni. Azionisti e amministratori delle grandi aziende dell’apparato militar-industriale statunitense stanno già beneficiando della possibile guerra con l’Iran grazie all’aumento di valore dei loro titoli in borsa.
Domenica, 19 Gennaio 2020 00:02

Bilancio del 2019

di
Per un bilancio critico del 2019
Il MES è lo strumento del capitale europeo per difendersi dalla concorrenza e scaricare i costi delle ristrutturazioni sui lavoratori. Ecco perché.
Sabato, 18 Gennaio 2020 23:53

L’enigma della produttività

di
A seguito di obiezioni e appunti di alcuni lettori torniamo sul tema della produttività del lavoro e dello sfruttamento.
In questa fase non bisogna respingere i movimenti ma lavorarci portando avanti una prassi rivoluzionaria come prospettiva e seguendo la tattica di volta in volta più adeguata ai livelli di coscienza molto bassi delle classi sfruttate.
Sabato, 18 Gennaio 2020 23:47

La critica di Marx ai diritti umani

di
L’universalismo astratto dei diritti umani è ideologico, dal punto di vista di Marx, in quanto occulta il fondamento reale della società borghese, ovvero la proprietà privata sempre più monopolistica dei mezzi di produzione
Sabato, 18 Gennaio 2020 23:43

Sul Fascismo - Ia parte

di
Il fascismo sta tornando? Per rispondere a questa domanda è necessario conoscerlo bene. In questa prima parte la genesi del socialismo senza proletariato.
Pagina 1 di 242
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: