Dichiarazioni finali della Cumbre de los Pueblos di Bruxelles

Pubblichiamo i documenti finali della Cumbre de los Pueblos che si è tenuta l’11 e il 12 giugno a Bruxelles. Per il primo documento ringraziamo Alessandro Pagani che ha svolto la traduzione dal castigliano per ALBAInformazione.


Dichiarazioni finali della Cumbre de los Pueblos di Bruxelles

Pubblichiamo i documenti finali della Cumbre de los Pueblos che si è tenuta l’11 e il 12 giugno a Bruxelles. Per il primo documento ringraziamo Alessandro Pagani che ha svolto la traduzione dal castigliano per ALBAInformazione.

di Paolo Rizzi

Bruxelles: dichiarazione finale de la Cumbre de los Pueblos

Noi, Popoli dell’America Latina, dei Caraibi e dell’Europa, riuniti nel Vertice dei Popoli, a Bruxelles i giorni 10 e 11 giugno del 2015, con oltre 1500 delegate e delegati, rappresentanti di 346 organizzazioni e movimenti sociali, provenienti da 43 paesi; all’interno di un dibattito unitario, fraterno e solidario, svoltosi attraverso conferenze e sette tavoli di lavoro.

Scarica il pdf completo.

04/07/2015 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

L'Autore

Paolo Rizzi

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: