Interni

A Milano la Commissione Pari Opportunità del Comune ha promosso un importante incontro.

Di fronte ai nuovi tentativi di modificare parti importanti della Costituzione del 1948, proviamo a porci alcune domande fondamentali.

Uno spazio fantapolitico neoulvista che non fa i conti con il ruolo di classe del PD.

Una interessante disamina sulle più recenti pubblicazioni su scuola e formazione.

Intervista a Marco Bersani su debito, Patto di stabilità e pareggio di Bilancio.

La lotta contro la “Buona scuola” come opposizione alle tendenze politico-economiche regressive.

Un bilancio di un percorso politico iniziato nel 1991 dalle ceneri del Pci che pare oggi finito in un binario morto.

Il sistema carceriario è irriformabile e trasgredisce il principio dell’habeas corpus e l’art. 27 della Costituzione.

La Regione ha autorizzato perforazioni per ricerche geotermiche in un'area pregiata.

In una scuola di Roma, un importante incontro con Sigfrido Ranucci, impegnato sin dagli anni ’90 nel giornalismo d’inchiesta.

Come l'alternanza scuola-lavoro rischia di indebolire il potere contrattuale dei giovani disoccupati.

La legge 107 non distingue più tra prima e seconda infanzia del bambino. Ciò comporterà un enorme passo indietro.

Nella manifestazione contro il ddl Cirinnà è esploso un fanatismo religioso in concorrenza al fondamentalismo islamico.

La quasi totalità dell’economia siciliana è sotto il controllo di Cosa Nostra.

Elezioni a Roma. Il balletto dei nomi, primarie e keremesse che circolano non affronta i problemi della maggioranza della città.

Un recente fatto di cronaca fa riflettere sulla sempre maggiore diffusione di un senso comune che interpreta le relazioni sociali.

Documento dei GC. No a precarietà, euro e UE. Per il socialismo.

"La UE oggi è lo strumento delle borghesie europee. Dovunque si incrini la catena, là si deve agire per spezzarla."

L'urgenza di dire basta al neoliberismo diventa un impegno alla lotta popolare in tutto il “Vecchio Continente”.

Si voterà tra il 15 aprile e il 15 giugno in 1322 Comuni.

Pagina 16 di 29

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: