La grande aurora

Proponiamo in streaming il film del regista sovietico Mikheil Chiaureli che tratta della presa del potere da parte dei Bolscevichi.


La grande aurora

Titolo italiano

La grande aurora

Titolo originale

Velikoe zarevo

Paese

Unione Sovietica

Anno

1938

Regista

Mikheil Chiaureli

Colore

Bianco e nero

Sonoro

Dialoghi e musica

Lingua

Russo

Sottotitoli

Italiano

Lunghezza

1h 22’

Qualità del filmato

Discreta

Film ambientato nel 1917 quando, a seguito della rivoluzione di febbraio, i popoli dell'Impero russo non erano più disposti a combattere nella prima grande guerra imperialistica ed il governo borghese di Alexander Kerensky non era disposto a sfidare i suoi alleati imperialisti e fermare la guerra.

Al fronte, i soldati di un battaglione scelgono tre delegati per recarsi a San Pietroburgo con donazioni alle truppe raccolte per il giornale Pravda. I tre arrivano nella capitale e descrivono le orrende condizioni in cui i soldati vivono a Joseph Stalin, si uniscono ai bolscevichi e partecipano alla tempesta del Palazzo d'Inverno Il film si chiude, come molti di Chiaureli, con Stalin che in questo caso annuncia la grande aurora che illuminerà tutto il mondo.

Buona visione!

07/10/2017 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: