Tiburtino III Roma 13 Settembre 2017

Il Movimento Antifascista Romano si mobilita a difesa del territorio.


ll Movimento 5 Stelle cade nella trappola realizzata dalla destra che, spinta da Casapound, convoca un consiglio municipale al centro anziani di Tiburtino III, proprio di fronte al Centro Umanitario di via del Frantoio. Il Movimento Antifascista Romano si mobilita a difesa del territorio, pronto a discutere dei reali problemi del quartiere: precarietà del mondo del lavoro, case popolari, i bassi salari. Il consiglio viene quindi bloccato grazie all'attenta partecipazione degli Antifascisti Romani e dal fatto che M5S non ha fatto raggiungere il numero legale.

16/09/2017 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

L'Autore

Angelo Caputo

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: