Visualizza articoli per tag: Engels

La nuova edizione critica delle opere di Marx ed Engels, la Marx-Engels-Gesamtausgabe (MEGA2) ci riserva molte sorprese.

La ricorrenza del centoventesimo anno dalla sua morte, può essere una significativa occasione per sottolineare il deciso ruolo svolto da Friedrich Engels (1820-1895) nello sviluppo, nella diffusione del marxismo e nell’ascesa del movimento dei lavoratori. 

Domenica, 02 Agosto 2015 18:14

In ricordo di Friedrich Engels

La vita e l’opera del grande filosofo che affiancò Karl Marx nello straordinario cammino che portò alla nascita del materialismo storico-dialettico ed all’affermazione del socialismo scientifico nel movimento operaio internazionale. Tra Engels e Marx non intercorse soltanto un sodalizio intellettuale ma anche una profonda amicizia. L’ode funebre pronunciata da Engels ai funerali di Marx rappresenta una formidabile sintesi di questo rapporto.
Pagina 3 di 3
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: