L’Europa è veramente antitotalitaria, pacifica e democratica tale da condannare i supposti totalitarismi?
Quale fondamento ha la pretesa dei presidenti statunitensi di avere il diritto-dovere di esportare in tutto il mondo il loro esemplare modello liberal-democratico?
Euromaidan e le sue conseguenze per l’Ucraina recano con sé diverse lezioni sul futuro dell’Europa Orientale e non solo.
Sabato 12 ottobre ore 14 al Granma di Roma cominciamo a parlare della storia della lotta di classe negli altri paesi coi rappresentanti in Italia del Fronte di liberazione del popolo dello Sri Lanka
Sabato, 05 Ottobre 2019 20:07

La Rivoluzione contro Il capitale

di
Lo scontro fra puristi dottrinari e rivoluzionari ed i motivi del fallimento della Rivoluzione in occidente: dogmatismo e aristocrazia operaia
Sabato, 05 Ottobre 2019 20:04

Il collare di fuoco spezzato

di
Due magnifici romanzi storici rivoluzionari del grande scrittore comunista Valerio Evangelisti, di straordinaria attualità alla luce dei tragici odierni avvenimenti lungo la frontiera fra Messico e Usa
Lo scorso 2 settembre sono caduti i cinquant’anni dalla morte di Hồ Chí Minh, leader rivoluzionario e primo presidente del Vietnam indipendente. Nel suo testamento, lo zio Hồ insiste sull’importanza dell’unità del partito per il successo del socialismo.
Sabato, 05 Ottobre 2019 19:56

Il regime fascista

di
La costruzione dello Stato totalitario fascista, i suoi limiti innanzitutto dal punto di vista economico, i patti lateranensi, l’antifascismo e il successo internazionale del movimento fascista.
Sabato, 05 Ottobre 2019 19:53

La distruzione della ragione VI incontro

di
Nella VI lezione del corso di filosofia, dedicato alla critica in una prospettiva marxista delle filosofie reazionarie moderne, si affronterà “Nietzsche: dalla morale dei signori e degli schiavi alla volontà di potenza”. La lezione sarà tenuta dal prof. Renato Caputo e torna a svolgersi, come tutte le seguenti, di mercoledì a via Goito.
Quinta lezione del corso La filosofia marxista, di Renato Caputo presso l’Università popolare Antonio Gramsci, in cui si affronteranno: Sorel e il sindacalismo rivoluzionario, Lenin e il marxismo rivoluzionario e l’eredità di Lenin
Pagina 2 di 228
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: