Iniziative

Importante incontro/assemblea al Granma di Roma

In via del Frantoio, 9C a Roma il 25 maggio alle ore 17:30 ci sarà una iniziativa con candidati della lista PACE, TERRA E DIGNITÀ

Un altro mondo è possibile! Questo viene in mente a vedere l’opera che questa piccola grande comunità sta realizzando all’interno di questa scuola nel cuore di Roma. 

Con il mitico fondatore della migliore televisione italiana presentiamo due importanti novità sia dal punto di vista della controinformazione che dal punto di vista della lotta alla guerra imperialista.

Con uno dei più significativi intellettuali marxisti del nostro paese, fra i massimi studiosi internazionali di Gramsci, professore di filosofia all'università di Cagliari indaghiamo i motivi che lo hanno portato ad accettare la candidatura nella Lista Pace terra e dignità alle prossime elezioni europee.

Con il più significativo candidato della Lista per la pace discutiamo in un’ottica gramsciana delle prossime elezioni europee.

Riteniamo giusto  appoggiare questa mobilitazione contro la guerra e le tendenze reazionarie di questo governo.

Si inaugura sabato 17 febbraio a Formello, presso il Centro per l’Incisione e la Grafica d’Arte, la mostra “Arteverso, Dialogo a 4”, una collettiva all’interno della Rassegna “Incisione e…”. La mostra avrà termine il 23 febbraio, e la Rassegna a fine 2024.

Un libro per chi vuole capire meglio cosa bolle in pentola della “scienza” economica; a maggior ragione per il militante che vuole dotarsi di strumenti di comprensione della società e poter agire per la sua trasformazione.

Due presidi in solidarietà a Ilaria Salis Lunedì 29 gennaio alle ore 17,30 in Piazza Missori a Milano e in via Malpighi a Roma

Presidio contro l'offensiva di Milei, dei padroni, del FMI!

Milei ha sconfitto Massa ed è il nuovo presidente argentino. Come mai un personaggio così "loco" con un programma così liberista sono divenuti a tal punto egemoni da conquistare la presidenza del paese? Discutiamone insieme al Laboratorio Politico Granma a S. Lorenzo. 

Il Centro Studi Nazionale “Domenico Losurdo”, con la collaborazione delle riviste “La Città Futura” e “Cumpanis” e del Forum di Belgrado per un Mondo di Eguali/CIVG Italia, organizza un convegno on-line sulle dinamiche in corso nell’Europa orientale.

Mercoledì 18 ottobre, dalle ore 18 alle 20,15, settimo incontro del corso di storia e filosofia: Controstoria del medioevo, introdotto da Renato Caputo per l’Università popolare Antonio Gramsci. Nell’incontro (diretta facebook https://www.facebook.com/unigramsci/, in videoconferenza per i membri dell’Unigramsci e gli interessati, in differita su youtube) si tratterà, in un’ottica marxista, delle crociate e della ripresa della cultura occidentale mediante l’orientale.

Il Centro Studi Nazionale organizza un convegno che affronterà il rapporto fra il lavoro umano e l’arte in tutte le sue espressioni.

Mercoledì 11 ottobre, dalle ore 18 alle 20,30, sesto incontro del corso di storia e filosofia: Controstoria del medioevo, introdotto da Renato Caputo per l’Università popolare Antonio Gramsci. Nell’incontro (diretta facebook https://www.facebook.com/unigramsci/, in videoconferenza per i membri dell’Unigramsci e gli interessati, in differita su youtube) si tratterà, in un’ottica marxista, della filosofia araba e della ripresa dei commerci.

Lunedì 9 ottobre alle ore 21.00 il direttore di “Cumpanis” Fosco Giannini intervisterà on-line la studiosa del Donbass e della storia del conflitto in Ucraina Marinella Mondaini, che si trova a Mosca. L’evento è pubblico e si può partecipare tramite call all’apposito link.

Mercoledì 4 ottobre, dalle ore 18 alle 20,15, quinto incontro del corso di storia e filosofia: Controstoria del medioevo, introdotto da Renato Caputo per l’Università popolare Antonio Gramsci. Nell’incontro (diretta facebook https://www.facebook.com/unigramsci/, in videoconferenza per i membri dell’Unigramsci e gli interessati, in differita su youtube) si affronterà, in un’ottica marxista, il basso medioevo.

Mercoledì 27 settembre, dalle ore 18 alle 20,15, quarto incontro del corso di storia e filosofia: Controstoria del medioevo, introdotto da Renato Caputo per l’Università popolare Antonio Gramsci. Nell’incontro (diretta facebook https://www.facebook.com/unigramsci/, in videoconferenza per i membri dell’Unigramsci e gli interessati, in differita su youtube) si affronteranno, in un’ottica marxista, i comuni e Abelardo.

Il Centro Studi “Domenico Losurdo”, la rivista “Cumpanis” e l’associazione culturale Interspampa organizzano a Torino un convegno sul ruolo della Cina nell’attuale situazione geopolitica.

Il Centro Studi “Domenico Losurdo”, il Centro Culturale “Concetto Marchesi” e la Cooperativa Editrice Aurora organizzano a Milano un convegno sulla figura di Pietro Secchia, a 50 anni dalla morte.

Mercoledì 20 settembre, dalle ore 18 alle 20,15, terzo incontro del corso di storia e filosofia: Controstoria del medioevo, introdotto da Renato Caputo per l’Università popolare Antonio Gramsci. Nell’incontro (diretta facebook https://www.facebook.com/unigramsci/, in videoconferenza per i membri dell’Unigramsci e gli interessati, in differita su youtube) si affronterà, in un’ottica marxista, la ripresa dell’anno mille e la crisi del fideismo.

Presentazione del Centro Studi “Domenico Losurdo” a Milano.

Mercoledì 13 settembre, dalle ore 18 alle 20,15, seconda lezione del corso di storia e filosofia: Controstoria del medioevo, introdotto dal prof. Renato Caputo per l’Università popolare Antonio Gramsci. Nell’incontro (diretta facebook https://www.facebook.com/unigramsci/, in videoconferenza per i membri dell’Unigramsci e gli interessati, in differita su youtube) si affronterà, in un’ottica marxista, il feudalesimo.

Mercoledì 6 settembre, dalle ore 18 alle 20,15, prima lezione del corso di storia e filosofia: Controstoria del medioevo, introdotto dal prof. Renato Caputo per l’Università popolare Antonio Gramsci. Nell’incontro (diretta facebook https://www.facebook.com/unigramsci/, in videoconferenza per i membri dell’Unigramsci e gli interessati, in differita su youtube) si affronterà, in un’ottica marxista, l’alto medioevo.

Giovedì 22 giugno 2023 si terrà un’assemblea pubblica a Napoli, per rilanciare un movimento per la pace e contro la guerra e le sue ricadute sociali.

Il 10 giugno, in provincia di Udine, si svolgerà un interessante convegno sull’influenza che le rivoluzioni e i tentativi di trasformazione sociale in America Latina hanno sugli equilibri mondiali, in funzione antimperialista.

Martedì 30 maggio ore 18.00 Incontro pubblico on line con: SALVATORE SETTIS – PAOLO BERDINI – PAOLO PILERI Conduce GIANNI BARBACETTO in diretta https://youtube.com/live/s9DsPDB80I0?feature=share

Lunedì 29 maggio alle ore 18 presso l'Associazione 100 fiori in Via Goito, con possibilità di seguirla online al link meet.google.com/dip-wcwh-rjz verrà presentato il libro scritto a più mani Sfruttamento e dominio nel capitalismo del XXI secolo.

Pagina 1 di 4

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: