Sardine di tutti i mari unitevi!

Video da piazza San Giovanni dove le Sardine si sono ritrovate unite contro tutti i pescecani del pianeta


Sabato 14 dicembre si è svolta la manifestazione delle Sardine a Roma in Piazza San Giovanni. La partecipazione è stata imponente, segno che c’è bisogno di scendere in piazza per provare a contrastare la presa del potere di Salvini e della destra reazionaria. In piazza abbiamo portato i nostri contenuti che, a partire dagli slogan - Sardine di tutti i mari unitevi e Contro tutti i pescecani del pianeta - si fondano sulla lotta di classe per la trasformazione dell’esistente.

Malgrado le arretratezze programmatiche, l’anti-democraticità e il tratto fortemente moralistico che contraddistingue le parole d’ordine calate dall’alto la nostra azione e quella delle Sardine nere, lavoratori immigrati che chiedono la cancellazione delle leggi Salvini, sono state appoggiate dalla piazza, che ha costretto Mattia Santori a correggersi: non più modifica ma abrogazione dei decreti sicurezza! Ad ulteriore dimostrazione, se mai ce ne fosse stato bisogno, che la direzione di questo movimento non è in grado di fornire una proposta politica credibile e che, per quanto la nascita di questo movimento possa essere stata pianificata, il suo sviluppo non è mai del tutto predeterminabile.

21/12/2019 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

Tags:

L'Autore

Angelo Caputo

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: