Le relazioni tra Cina e Vietnam hanno radici profonde, segnate da conflitti storici e cooperazione. Oggi i due Paesi affrontano tensioni nel Mar Cinese Meridionale, ma cercano di superarle attraverso il dialogo e la promozione della cooperazione economica e diplomatica.

Perché la perdita d’egemonia dell’imperialismo occidentale non determina automaticamente la crescita del conflitto sociale e la riaggregazione politica in chiave antimperialistica delle masse popolari. Inizio di una riflessione.

In via del Frantoio, 9C a Roma il 25 maggio alle ore 17:30 ci sarà una iniziativa con candidati della lista PACE, TERRA E DIGNITÀ

La storica decisione della Corte dell’Aja di accusare la leadership israeliana è un risultato importante delle mobilitazioni popolari a favore dei palestinesi, ma evidenzia anche una certa insoddisfazione dell’amministrazione Biden verso le operazioni militari israeliane.

La CGIL da anni porta avanti la linea dell’unità sindacale con CISL UIL e a livello federale anche con altri sindacati minori. Si tratta di una linea corretta e cosa sta producendo questa posizione portata avanti dalle componenti più di destra del sindacato?

Venerdì, 24 Maggio 2024 17:50

Una risata ci seppellira?

di

Con l'attuale ministro dei trasporti in carica, Matteo Salvini, è diventato sempre più difficile esercitare il diritto di sciopero, pure costituzionalmente garantito dall'articolo 40.

Il 22 maggio, l'Assemblea Nazionale ha eletto il Ministro della Pubblica Sicurezza Tô Lâm come nuovo Presidente della Repubblica Socialista del Vietnam, in seguito alle dimissioni di Võ Văn Thưởng.

Lager per migranti prima di arruolarli nella legione straniera? Chissà che non ci abbiano pensato, dato il livello di barbarie non c’è da stupirsi

Il racconto della tragica vicenda di Beatrice Cenci in un cammino storico e narrativo coinvolgente che ripercorre le speranze e di dolori di una donna che non voleva cedere al suo destino

Con il redattore de "La contraddizione", Maurizio Brignoli, rileggiamo in una chiave improntata al materialismo storico i principali eventi recenti della politica internazionale e, in particolare, i differenti fronti di guerra.

Pagina 6 di 423

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: