Visualizza articoli per tag: america latina

Riflessioni elaborate in America Latina dai governi progressisti che vanno nella direzione del superamento del sistema capitalistico.

Venerdì, 09 Settembre 2022 22:46

Perché abbiamo perso le elezioni in Cile

Dopo quasi tre anni di lotte, due elezioni vinte e tantissime speranze, il sogno di una Nuova Costituzione in Cile si infrange all’ultimo scoglio: il referendum di conferma, vinto dal No con il 62% dei voti. Un’analisi – con molti dubbi e poche certezze – delle possibili (e impossibili) cause della sconfitta e delle prospettive per il futuro.

Dopo l’attacco ai germogli di rivoluzione sbocciati 20 anni fa in America Latina a seguito dell’affermazione di Hugo Chavez in Venezuela, si assiste a una seconda ondata progressista. Ma sussistono differenze importanti fra le due ondate e differenziazioni strategiche fra le esperienze rivoluzionarie di Venezuela e Cuba e l’approccio moderato di altre forze progressiste, come quella del Pt di Lula in Brasile.

Giovedì, 17 Giugno 2021 16:32

Il Perù a un bivio

Se le masse popolari peruviane si mobiliteranno per difendere la vittoria elettorale e spingere il nuovo governo a rispettare le proposte elettorali più radicali, potremmo assistere a un essenziale rilancio del socialismo del ventunesimo secolo, in caso contrario, un nuovo tradimento delle forze del cambiamento, condannerebbe il paese a nuovi lunghi anni di dominio neoliberista.

Dal mese di gennaio Haiti è scossa da una serie di proteste contro il governo dell’attuale presidente e dalla grave crisi del paese provocata anche dall’occupazione dell’isola da parte una “missione” di potenze straniere.

Domenica, 10 Maggio 2020 21:45

America latina e Cile tra passato e presente

Semplice ed efficace ricostruzione del percorso, a tratti drammatico, attraversato dai Paesi dell’America Latina tra golpe, governi progressisti, devastazioni neoliberiste e nuove “rinascite”
Domenica, 23 Febbraio 2020 02:09

Il debito perpetuo e odioso

Siamo davvero obbligati a pagare i debiti esteri contratti da governi antipopolari senza consultare i cittadini?
Domenica, 08 Dicembre 2019 21:29

Il Cile non molla

Nonostante la repressione ed il muro di gomma delle istituzioni e dei media mainstream, in Cile la lotta continua. Tutti i giorni, senza sosta, e con rinnovata determinazione.
Sabato, 30 Novembre 2019 21:22

Il buco nero dell’informazione globale

I grandi media boliviani hanno accompagnato le manovre di Washington, che hanno tenuto nel mirino il “presidente indio” fin dal 2006
La vitalità del pensiero gramsciano a cento anni dalla prima copia distribuita.
Pagina 1 di 4
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: