Visualizza articoli per tag: guerra civile

Sabato, 26 Dicembre 2020 17:34

Lenin contro il socialpacifismo

I socialpacifisti condannano astrattamente ogni forma di guerra, senza distinguere fra aggressioni imperialiste, guerre di popolo, guerre per difendere l’indipendenza nazionale, guerre partigiane e guerre civili rivoluzionarie.

La politica delle liberal-democrazie imperialiste, volta a favorire a ogni costo la guerra fra Germania nazista e Unione sovietica, finiscono con l’innescare la Seconda guerra mondiale
Sabato, 01 Settembre 2018 19:56

Terza internazionale e comunismo di guerra

Dall’aggressione delle potenze imperialiste alla guerra civile, dalla vittoria dei Rossi ai motivi della sconfitta in Polonia, dall’Opposizione operaia alla NEP.
Sabato, 11 Agosto 2018 22:17

Gli Stati uniti d’Europa e la guerra civile

Perché gli Stati uniti d’Europa, in regime capitalistico, sono impossibili o reazionari e la necessità della rottura rivoluzionaria.
Sabato, 03 Marzo 2018 13:55

Afrin resiste, in Siria si muore ancora

I curdi sotto assedio turco si alleano con Assad. Iran e Russia divergono, guerra infinita.
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: