Convegno internazionale Cambiare il mondo, organizzato da Fronte Popolare ed il Fronte democratico delle Filippine in collaborazione con la Città futura e l'Università popolare A. Gramsci
Sabato, 02 Marzo 2019 14:17

Lenin e la rivoluzione culturale

Senza passare dalla rivoluzione politica e sociale alla altrettanto necessaria rivoluzione culturale, volta a creare l’uomo nuovo, non sarà possibile realizzare l’effettivo passaggio del potere al proletariato.
Sabato, 05 Gennaio 2019 21:15

Per una critica di Mary Poppins

La Disney e l’apologia del capitalismo. La lotta di classe deve estendersi al fantastico.
Sabato, 29 Dicembre 2018 21:26

Gramsci e la lotta per l’egemonia

Un libro di Salvatore Schinello sul concetto di egemonia in Gramsci utile anche per la battaglia delle idee di oggi.
Sabato, 22 Dicembre 2018 19:08

Marx e una certa tradizione filosofica

A Pavia l’ennesima dimostrazione di quanto la ricerca accademica sia arretrata nello studio e nella comprensione di Marx.
Sabato, 01 Settembre 2018 20:09

A proposito delle nazionalizzazioni

Le autostrade che crollano e le macerie del neo-liberismo italiano.
Sabato, 11 Agosto 2018 22:29

I nuovi “amici del popolo”

Il popolo non ha amici o poteri che lo tutelino, ma ha bisogno innanzitutto di fuoriuscire dall’ignoranza cui è stato da sempre relegato.
Sabato, 07 Luglio 2018 13:22

Domenico Losurdo, un marxista eterodosso

A pochi giorni dalla scomparsa, ripercorriamo l’opera di questo originale pensatore marxista.
Perché la lotta per la riduzione dell’orario di lavoro non è conciliabile con quella per il reddito di cittadinanza.
Sabato, 28 Aprile 2018 17:40

Critica al programma di Lisbona

Limiti e contraddizioni di un appello che si fatica a definire alternativo rispetto a DiEM25 e a chi punta a riformare le istituzioni europee.
Pagina 1 di 5
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: