Visualizza articoli per tag: militari

Le ultime importanti prese di posizione del Parlamento europeo hanno scavalcato ampiamente a destra in senso guerrafondaio non solo il Consiglio che governa l’Unione europea, composto dai presidenti degli Stati dell’Unione, ma sono riusciti ad assumere una posizione ancora più imperialista degli stessi Stati Uniti.

Venerdì, 30 Aprile 2021 16:22

Fame e crisi politica in Brasile

In quest’articolo descriviamo il carattere strutturale dei problemi della fame in Brasile, vincolati alla concentrazione latifondistica della terra e analizzeremo i possibili risvolti dell’attuale crisi politica nel paese amazzonico.

Venerdì, 16 Aprile 2021 19:39

Impeachment di Bolsonaro

In quest’articolo analizziamo le possibili ripercussioni della creazione di una commissione d’inchiesta parlamentare sulla gestione della pandemia da Covid-19 da parte del governo brasiliano e la possibile apertura di un impeachment contro Bolsonaro.

Venerdì, 02 Aprile 2021 18:11

Golpe militare in Brasile?

In quest’articolo analizziamo i possibili scenari dell’attuale crisi istituzionale in Brasile, che potrebbe sfociare anche in un golpe.

Sabato, 20 Giugno 2020 21:09

Giustizialismo in salsa brasiliana

Bolsonaro è sempre più indebolito e ora il tribunale supremo indaga sulle elezioni del 2018 che lo hanno visto vincitore. Si tratta di una vera opposizione al presidente o di un regolamento di conti all’interno della classe dominante?
Domenica, 17 Maggio 2020 03:39

I discorsi golpisti di Bolsonaro

Approfondiamo la reale natura della democrazia in Brasile, al di là delle apparenze puramente istituzionali, analizzando quelli che sono i problemi profondi del paese, che l'elezione di Bolsonaro ha portato all'emersione con tutta la loro virulenza.
Il nuovo governo eletto in Brasile tira giù la maschera democratica e colloca quella fascista.
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: