Domenica, 08 Dicembre 2019 21:48

Hugo Chávez, così è cominciata

di
Come è nato il cosiddetto chavismo? Questo piccolo libro edito da PGreco, Milano 2019 ne ricostruisce le basi.
Domenica, 08 Dicembre 2019 21:29

Il Cile non molla

di
Nonostante la repressione ed il muro di gomma delle istituzioni e dei media mainstream, in Cile la lotta continua. Tutti i giorni, senza sosta, e con rinnovata determinazione.
Un’assemblea popolare tenuta vicino Roma ha dato voce alle lotte dei popoli latinoamericani
Concludiamo questa analitica disamina della preziosa monografia dedicata da Domenico Losurdo al più grande fra i pensatori reazionari: Nietzsche e la critica della modernità – Per una biografia politica
Il futuro dell’Ucraina non è solo nelle mani dei decisori politici esteri. Il destino della popolazione ucraina dipende dal popolo ucraino che rischia di essere sacrificato agli interessi di un gruppo ristretto di oligarchi e capi d’azienda.
Quarto e ultimo incontro sulle ragione profonde dei fenomeni razzisti mercoledì 11 dicembre ore 18 presso il Granma, Via dei Lucani 11, Roma
Prima lezione della seconda parte del corso sul concetto marxiano di praxis nelle Tesi su Feuerbach e sull’eredità della filosofia classica tedesca tenuto presso l’Università Popolare Antonio Gramsci
Martedì, 03 Dicembre 2019 03:24

Il 12 dicembre sciopero AEC/OEPA

di

Per l’internalizzazione del servizio sciopero giovedì 12 dicembre insieme ai sindacati Cobas, CUB e USB e presidio in Campidoglio dalle ore 10.00

Con le modifiche al Meccanismo europeo di stabilità si accentuano i vincoli finanziari nell’eurozona e la finanza espropria gli Stati dei loro poteri, a danno dei lavoratori. Una lotta di classe asimmetrica
Sabato, 30 Novembre 2019 22:06

Populismo, punti di partenza

di
Il populismo è una degli anelli della catena degenerativa che confondendo la rivolta romantica anticapitalistica con la critica del modo di produzione capitalistico produce il fascismo.
Pagina 16 di 252
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: