Sabato, 03 Ottobre 2015 12:00

Chi ha ucciso Karl Marx?

di

Se la crisi sconfessa le teorie liberiste, meglio dare la colpa a Marx e Keynes.

Controlacrisi intervista Sandro Targetti su costituente della sinistra, Syriza e linea del PRC.

Di fronte al prossimo appuntamento elettorale vengono al pettine i nodi della realtà sociale portoghese

Una vita spesa per la causa del partito comunista italiano.

Fuori e contro l’orizzonte del centrosinistra c’è lo spazio politico per rilanciare il ruolo dei comunisti.

Sabato, 26 Settembre 2015 20:44

Syriza e il "realismo" di sinistra

di

Il nuovo corso politico di Syriza è ancora più evidente dopo l’ultima affermazione elettorale.

Venerdì, 25 Settembre 2015 15:27

Manuali fascisti - parte I

di

Pubblichiamo a puntate, a cura dello studioso gramsciano Lelio La Porta, quelle che furono le maggiori censure ed omissioni rispetto a quanto realmente accaduto, direttamente attingendo dall’analisi critica dei testi scolastici del periodo fascista.

Sabato, 26 Settembre 2015 19:11

La mutazione in corso nella CGIL

di

La conferenza di organizzazione della CGIL poteva rappresentare un importante passaggio di boa utile allo scopo di cogliere quelle trasformazioni necessarie in questa fase storica.

Venerdì, 25 Settembre 2015 14:54

L’arrivo a Gemona, la fine del viaggio

di

E’ una battaglia di civiltà mantenere il treno. L’ultima tappa a piedi sulla Pedemontana del Friuli.

La recente vittoria elettorale di Syriza non dà prospettive credibili al popolo greco ormai allo stremo delle forze. Ma l'alternativa c’è.

Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: